Best Before: un documentario per dire stop agli sprechi alimentari (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il problema degli sprechi alimentari affligge tutto il mondo ed è davvero arrivato il momento di intervenire. L’Italia sta semplificando le procedure per donare il cibo avanzato, ma cosa sta succedendo nel mondo?

Il documentario Best Before del regista Joe Palmer è uno short film dedicato agli ideatori di The Bristol Skipchen, una campagna nata nell’ambito di The Real Junk Food Project, movimento d’avanguardia che ha l’obiettivo di abolire la produzione di rifiuti alimentari.

Nel 2014 un gruppo di ragazzi di Bristol ha gestito, per otto mesi, un caffè pop-up, nel quale sono stati serviti 20 mila pasti realizzati con eccedenze alimentari. Il cibo, recuperato da fonti come supermercati, coltivatori e botteghe locali, diventa una protesta pacifica: l’obiettivo è quello di rifiutare una società dispendiosa che pone il profitto prima del bene comune.

Leggi anche: SPRECHI ALIMENTARI, ENTRA IN VIGORE LA NUOVA LEGGE

Il documentario racconta l’impegno collettivo a favore di un sistema di approvvigionamento alimentare diverso, basato sul concetto di “Pay as you feel”, ovvero la possibilità di pagare quanto ritenuto giusto per il piatto consumato. Un modo nuovo per aumentare la consapevolezza rispetto al problema globale dello spreco di cibo.

Leggi anche: IN BRASILE ARRIVANO I FRIGORIFERI DELLA SOLIDARIETÀ PER RIDURRE GLI SPRECHI ALIMENTARI E AIUTARE I BISOGNOSI

best before film 1
best before film 2
best before film 3
best before film 4
best before film 5

Il documentario è stato premiato dal Cesvi in occasione del festival cinematografico internazionale Food Film Fest per aver saputo affrontare con innovazione e spirito critico la tematica dello spreco di cibo. È infine attiva la campagna Fodd Right Now per promuovere il diritto al cibo per tutti e per ridurre gli sprechi alimentari a partire dalle nostre case.

Guardate il video.

Marta Albè

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook