Banksy: all’asta la rivisitazione de ‘Lo stagno delle Ninfee’ di Monet inquinato dal consumismo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

All’asta la rivisitazione de “Lo stagno delle Ninfee, armonia verde” di Monet realizzata da Banksy, un olio su tela del 2005.

L’opera si intitola “Show me the Monet” e non manca di ironia, in perfetto stile Banksy. Difatti la natura, a differenza che nel quadro originale, è contaminata dall’immagine di carrelli della spesa capovolti e da un cono stradale. Chiaro riferimento al consumismo che ha contribuito a renderci sempre più insensibili nei confronti dell’ambiente.

Al Sotheby’s di Londra il quadro verrà venduto il 21 ottobre in un’asta in live streaming, a un prezzo compreso fra 3 e 5 milioni di sterline, perlomeno queste sono le cifre stimate dalla casa d’aste inglese.

FONTE: Sotheby’s

Ti potrebbe interessare anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook