70 strumenti musicali smarriti a Milano donati ai musicisti bisognosi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Che fine fanno gli strumenti musicali smarriti? Sembra incredibile ma a Milano sono stati recuperati ben 70 strumenti musicali rimasti senza un proprietario, abbandonati su tram, metropolitane e nelle stazioni.

Questi strumenti musicali saranno messi all’asta e poi verranno riutilizzati a fini sociali. Il Comune di Milano destinerà un bando a enti del Terzo Settore senza scopo di lucro, che possano aggiudicarsi gli strumenti e utilizzarli per avvicinare alla musica persone in difficoltà che non se lo potrebbero permettere.

Il Comune tra i tanti oggetti smarriti ora ha in custodia 17 chitarre, 31 violini, 13 fisarmoniche, 7 tastiere, 1 flauto dolce e 1 basso. Sono strumenti in buono stato e pronti ad essere suonati da altre persone.

Il ricavato dell’asta sarà devoluto alle Onlus che proporranno progetti per avvicinare alla musica persone in condizioni di disagio o di disabilità.

Il Comune di Milano ne ha dato annuncio sul proprio sito web e ha specificato che ci troviamo di fronte a un’asta speciale, assai diversa da quelle in cui vengono aggiudicati centinaia di oggetti comuni.

Infatti l’asta ha l’obiettivo di riutilizzare gli strumenti musicali a fini esclusivamente sociali. Le associazioni avranno tempo fino al prossimo 17 ottobre per presentare i progetti ed aggiudicarsi il primo dei tre lotti.

strumenti musicali 1
strumenti musicali 2

Per maggiori informazioni contattate il Comune di Milano.

Marta Albè

Fonte foto: Comune di Milano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook