La magia delle luci di Natale nei canali di Amsterdam per riflettere sui cambiamenti climatici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Luci d’ogni forma, straordinarie installazioni e vere e proprie opere d’arte: Amsterdam ancora una volta si veste di colori in giochi luminosi che lasciano incantati. Se vi trovate da queste parti per le feste di Natale è l’occasione buona per ammirare l’Amsterdam Light Festival, in programma fino al prossimo 19 gennaio. Non solo luci legate alla festività, ma vere e proprie esibizioni che vogliono spronare al cambiamento.

Giunto all’ottava edizione, l’evento quest’anno si intitola infatti DISTRUPT! (rottura, crac improvviso): venti artisti provenienti da 16 nazioni sono chiamati a dare uno “scossone” alla città e all’umanità nel suo complesso con opere uniche che, tra strade e canali, mettano in discussione schemi fissi e diano impulsi positivi per un concreto cambiamento negli stili di vita.

I venti artisti partecipanti, selezionati tra 650 candidature, interpretano così anche il tema dei cambiamenti climatici e ognuno con approcci diversi. Alcune installazioni sono presenze nuove nel panorama urbano, mentre altri artisti interagiscono con il paesaggio della città, consentendo ai visitatori di guardare la città da una prospettiva diversa.

Amsterdam Light Festival

Nella nostra nuova mostra DISRUPT! artisti di tutto il mondo usano la luce per attirare l’attenzione e scuotere Amsterdam. Alcuni artisti trasformano l’architettura esistente mentre altri ci allarmano per gli effetti che gli esseri umani hanno sulla natura e sul clima. Usano la luce in un modo unico per essere dirompenti e darci nuovi impulsi”, si legge sul sito.

Amsterdam Light Festival

E così artisti, designer e architetti sono con le opere sfidati a mettere in discussione scuotere Amsterdam in virtù del tema di quest’anno.

Ecco l’elenco degli artisti coinvolti nell’ottava edizione del festival: Alicia Eggert, 72andSunny Creative Collective, Laila Azra, Tom Biddulph & Barbara Ryan, Har Hollands, Ben Zamora, Utskottet, Maria Watjer, Wies Brand & Jasmijn Pielkenrood, UxU Studio, Lucy McDonnell (Studio Vertigo), Karolina Katarzyna Howorko, Gabriel Lester, Krijn de Koning, Martin Ersted, Lambert Kamps, Sergey Kim, Wilhelmusvlug, Masamichi Shimada, Republic of Amsterdam Radio & Nomad Tinker House, EON SLD.

Le opere d’arte vengono accese tutti i giorni dalle 17.00 alle 23. L’unica eccezione è la notte di San Silvestro, quando saranno accese dalle 17.00 alle 20. Qui trovate tutte le informazioni sulle strade e sugli alberghi convenzionati.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook