Wonder Woman sbarca nella Costiera Amalfitana (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche la Costiera Amalfitana tra i luoghi che hanno fatto da set cinematografico a ‘Wonder Woman’, il film diretto da Patty Jenkins, già record di incassi.

Una ventata italiana per la supereroina che dai fumetti di DC Comics approda al grande schermo, grazie alla straordinaria interpretazione dell’attrice Gal Godot. Alcune scene sono state girate a Matera, ma per ben tre giorni è stata la Costiera Amalfitana a dare spettacolo.

Per tre giorni Villa Cimbrone a Ravello si è trasformata in Themyscira, l’isola dove le donne guerriere vivono in pace nascoste dal mondo. Una terra immaginaria, un’oasi di speranza data dalla bellezza della Costiera Amalfitana e di altri luoghi anche europei.

Dopo aver esaminato oltre 47 posti in tutto il mondo, lo scenografo Aline Bonetto ha scelto proprio la famosa location, patrimonio Unesco che domina il mar Mediterraneo, e non solo per le sue spiagge.

costiera amalfitana
costiera amalfitana1
Foto: Warner Bros Pictures

“Il problema era trovare un posto dove il mare si univa a un panorama selvaggio, roccioso ma allo stesso tempo verdeggiante. Abbiamo girato le scene a marzo, bisognava avere un luogo in cui il clima era mite e il mare non sembrasse in tempesta”, ha detto Bonetto.

Un’occasione offerta proprio dalla Costiera Amalfitana:

“L’Italia ha un clima mite al Sud e il mare non ha alta marea, né onde alte. Il team è riuscito a girare benissimo sulle scogliere, un posto perfetto insomma”, ha aggiunto lo scenografo.

costiera amalfitana4
costiera amalfitana5

Un paradiso mostrato in queste immagini dove sembra quasi di vedere Wonder Woman con il suo corpetto di pelle, gli stivali e la spada. La principessa delle Amazzoni parte alla conquista proprio dall’Italia.

Potrebbero interessarvi:

costiera amalfitana2
Dopo aver girato alcune scene in Francia e Inghilterra, il cast hollywoodiano tocca Castel del Monte in Puglia, a Matera, sul litorale campano di Marina di Camerata, Palinuro e appunto Ravello, lungo la Costiera Amalfitana.
Dominella Trunfio
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook