Illusioni ottiche con la spazzatura: l’artista che usa i rifiuti per mandare in tilt il tuo cervello

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Che una stessa tela possa rappresentare due soggetti diversi vi sembra impossibile? Non per l’artista iracheno Ali Jamal, 26 anni, che ha un modo tutto suo di realizzare i ritratti: crea delle illusioni ottiche servendosi dei materiali di scarto. 

Accovacciato sul pavimento del suo studio, Ali taglia feltro, sacchetti di nylon, pezzi di nastro adesivo colorato e persino proiettili per creare i suoi capolavori. Questi materiali, ai quali Ali dona una nuova vita, sono facilmente reperibili e, se per alcuni versi possono essere considerati “spazzatura”, per l’artista sono una vera e propria fonte di creatività.

È proprio la scelta di materiali riciclabili a far sì che la cifra stilistica di Ali sia unica nel suo genere.

Ho cercato di trovare la mia strada e ha iniziato a utilizzare questa tecnica particolare

ha dichiarato l’artista a Reuters.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Redattrice su temi della sostenibilità sociale e ambientale. Laureata con lode in filosofia, ha conseguito un master di II livello in Rendicontazione Innovazione e Sostenibilità. Ha maturato esperienza nella comunicazione e nell’organizzazione di eventi presso enti profit e no profit.
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook