La lotta per salvare l’Amazzonia in un cartone sulle avventure della coraggiosa ragazza indigena Ainbo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ainbo, la storia di un’eco-guerriera dell’Amazzonia arriverà presto in Italia e conquisterà il cuore e l’ammirazione non solo dei piccoli.  

Oltre ad essere intrattenimento, il cinema è anche una finestra sul mondo utile a contemplare anche le realtà scomode o quelle invisibili. Il film d’animazione Ainbo (titolo originale Ainbo: Spirit of the Amazon) racconta le avventure di una ragazza indigena che protegge la foresta amazzonica da un antico demone incarnato nella deforestazione e nell’estrazione illegale di minerali. Il film non è solo una grande storia cinematografica, ma è soprattutto un importante messaggio sull’ambiente per le generazioni future.

©Ainbo

Il film d’animazione – diretto da José Zelada e Richard Claus, co-prodotta da Tunche Films, Cool Beans, Epic Film e Katuni Animation – mostra una Amazzonia autentica raccontata dal punto di vista di una indigena. Nel film si evidenziano tutte le problematiche emerse, soprattutto negli ultimi tempi, nella foresta pluviale più grande al mondo, e mostra come i suoi abitanti, rappresentati dalla coraggiosa Ainbo, stiano lottando per proteggere questo gioiello incomparabile della natura.

Zelada, il co-regista, è cresciuto nella regione amazzonica del Perù e ha sempre voluto fare un film che riflettesse allo stesso tempo sia le storie che sua madre gli raccontava quando era un bambino, sia la grave situazione che vive la sua terra. Il risultato arriverà presto anche in Italia e siamo sicuri che, essendo ideato e realizzato dai “figli dell’Amazzonia”, Ainbo conquisterà il cuore di tutte le famiglie mostrando al mondo quello che accade li.

Ainbo vive nel cuore della foresta e ha tredici anni. Un giorno scopre accidentalmente che c’è una forza oscura che distrugge la sua terra a causa della deforestazione e dell’estrazione dell’oro. Senza esitazione, partirà per chiedere aiuto all’antico spirito e protettore dell’Amazzonia Montelo Mama. Nelle sue avventure per salvare la foresta e sconfiggere il demone Yacaruna, non sarà mai sola, ad accompagnarla ci saranno le sue divertenti guide spirituali: Vaca, un tapiro forte e paziente e Dillo, un armadillo tenero e iperattivo.

personaggi Ainbo

©Ainbo/Facebook

Aiuta Ainbo a piantare alberi in Amazzonia

In collaborazione con One Tree Planted, l’anno scorso ogni mese ha piantato 12 alberi nella foresta amazzonica. L’idea è quella di invitare tutti a unirsi ad Ainbo nella lotta contro la deforestazione piantando più alberi e salvare insieme l’Amazzonia!

Attraverso il film potremo ammirare gli incantevoli paesaggi della foresta amazzonica e conoscere tutti i meravigliosi essere viventi che la abitano: le diverse specie di fiori e di alberi, gli animali e le tribù indigene. Un mondo pieno di colori e speranza che trasmette anche molti messaggi significativi riguardo i valori di famiglia, amicizia e soprattutto amore per la natura. Non vediamo l’ora di conoscerti Ainbo, ti aspettiamo a braccia aperte con la speranza che la visione del film diventi un catalizzatore per una nuova coscienza ecologica per le future generazioni (e non solo).

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.
eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook