Quando gli abiti diventano paesaggi: le foto di Joseph Ford

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La cerniera di una mimetica diventa un binario, le pieghe di un maglione diventano dune di sabbia e i tetti delle case diventano una camicia a quadri. Non stiamo farneticando. Provare a descrivere le opere del fotografo Joseph Ford è un’impresa. Si tratta di immagini tutte da vedere che mettono insieme paesaggi naturali e capi di abbigliamento.

Insolite ma davvero realistiche, le foto sono state da realizzate Ford, insieme all’art director Stephanie Buisseret e agli stilist Mario Faundez e Almut Vogel. Essi hanno cercato di imitare la creatività dei bambini, che con la loro immaginazione trasformano aste in spade, ringhiere in autostrade e le pieghe dei vestiti dei genitori in colline torreggianti e montagne, o se sono blu in onde marine.

Ne è nato un servizio fotografico di moda che non passa inosservato. Tra le location maggiormente utilizzate la Sicilia con la sua ricchezza di colori, seguita dalla Sardegna. Ma ci sono anche le Mauritius e il Marocco. Ed ecco le foto.

I binari in Sicilia diventano una zip

1. Sicily1

Precisamente la cerniera di una tuta mimetica. Davvero è quasi impossibile notare la differenza.

Dune in Marocco

2. Morocco Merzouga1

Le dune marocchine di Merzouga sono tali e quali alle pieghe di questo maglione, con le sue numerose nuances di colori.

La pista in Sicilia è un orologio

3. Sicily1

Una pista siciIiana diventa il cinturino di un orologio, incredibile ma vero.

La riserva dello Zingaro è una zip

4. Riserva Naturale dello Zingaro Sicily1

I sentieri che costeggiano le spiagge del paradiso naturale della Riserva dello Zingaro sono il bordo di una felpa che si trasforma in una zip. Unica pecca. I colori della maglia non hanno nulla a che vedere con quelli spettacolari delle acque siciliane.

I tetti siciliani sono una camicia a quadri

5. Sicily1

La camicia a quadri, volendo lavorare di immaginazione, si può associare a questa bella immagine dei tetti di una qualunque cittadina siciliana.

Maglione a rombi, in mezzo al tufo siciliano

6. Sicily1

Un camper attraversa questo ‘deserto’ di tufo, che tanto somiglia al maglione a rombi presente nella foto.

Maglia in stile Mauritius

7. Mahebourg Mauritius1

Ci spostiamo dall’altra parte del mondo, a Mahebourg, dove le palme che adornano la città tra un edificio e l’altro, si trasformano in tessuto a quadri.

La t-shirt è una città

8. Sicily1

Siamo ancora in Sicilia, dove questa simpatica maglia con le musicassette è stata paragonata alla vista aerea di una cittadina isolana.

La Sardegna in jeans

10. Sardegna1

I jeans sdruciti diventano un paesaggio solcato da nuvole.

Francesca Mancuso

Foto: JosephFord.net

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook