jeans art

Ognuno di noi ha sicuramente nel proprio armadio un paio di jeans dai quali non si vorrebbe mai separare e che viene conservato da anni nella speranza che quel determinato modello possa tornare di moda. C'è chi prova giustamente a riutilizzare il denim, tessuto ultraresistente, per dare vita a nuovi oggetti, come borse o accessori. Esso però può trasformarsi nella materia prima per una vera e propria forma d'arte contemporanea.

L'artista inglese Ian Berry ha trovato una maniera originale per evitare che i vecchi jeans vengano gettati da coloro che non desiderano più indossarli. Ian si preoccupa di recuperarli e di utilizzarne il tessuto come se si trattasse di una tela su cui disegnare o dipingere, mediante l'aiuto di alcuni strumenti semplici, come le forbici, e di alcuni materiali, come la colla. L'artista, in questo modo riesce a dare vita a veri e propri ritratti e paesaggi urbani riprodotti fedelmente sul tessuto ricavato dai vecchi jeans.

Ian Berry, che ora vive in Svezia, è già stato protagonista con le proprie opere, che sono parte di un progetto denominato "Denimu", di numerose mostre che lo hanno ospitato nel corso del 2011 e del 2012 in diversi luoghi del mondo, tra cui troviamo Portogallo, Svezia, Inghilterra e differenti località degli Stati Uniti. Il prossimo settembre le sue opere potranno essere ammirate presso la Galaria Dos Prazeres di Calheta (Madeira, Portogallo).

L'attività dell'artista ha avuto inizio cinque anni fa, un periodo lungo il quale egli è riuscito a raccogliere una così grande quantità di jeans usati da poter riempire ben sette armadi, assicurandosi materiale quasi illimitato per i propri prossimi lavori. Ian ha deciso di abbandonare il proprio lavoro nell'ambito della pubblicità per dedicarsi completamente all'arte ed al recupero di materiali usati per la realizzazione delle proprie opere. Si è trattato di una scelta coraggiosa che è stata premaita in breve tempo. Le sue creazioni, grazie alle mostre internazionali, sono state acquistate da collezionisti privati e gallerie pubbliche di tutto il mondo.

Il successo delle opere create da Ian risiede nella loro completa originalità ed unicità. Ogni opera risulta praticamente irripetibile e non replicabile, aspetto che contribuisce ad incrementare il valore di ciascuna di esse. E pensare che per l'artista l'idea di utilizzare il denim dei jeans usati per la creazione di opere d'arte arrivò nel momento in cui sua madre, sette anni fa, lo chiamò per ricordargli di riordinare la propria stanza. Iniziò dunque a raccogliere i propri vecchi jeans e, dopo poco più di un anno, nacquero le sue prime opere artistiche. Un esempio da imitare!

Valutazione: /5 ( Voti)

Marta Albè

Leggi anche:

- Riciclo vecchi Jeans: 8 idee creative

- Metro Cards Collage: opere d'arte dai vecchi biglietti della metro

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram