beethoven quinta sinfonia viaggio

La quinta sinfonia di Beethoven è il “destino che bussa alla porta”, come la definiva lo straordinario compositore. E quindi perché non “tradurla” in viaggio? Ci ha pensato Mark Robbins, che ha sincronizzato l’opera con un’animazione in movimento, su uno slittino per l’esattezza

Il protagonista dell’insolito viaggio percorre una strada con salti e giravolte e a ogni “lancio dello slittino” è come se Beethoven desse il via. L’autore ha letteralmente tradotto in una disegno animato i passaggi musicali di una delle composizioni più famose di tutti i tempi.

Il video, pubblicato a ottobre su Youtube dal canale DoodleChaos, è stato realizzato con l’applicazione online Line Rider e ha ricevuto il plauso di moltissimi Youtuber, musicisti e intenditori. E come dar loro torto.

“Ho passato più di 3 mesi a sincronizzare la traccia di un viaggiatore con la quinta sinfonia di Beethoven, tutto a mano spiega Robbins, che comunque precisa che il suo incredibile lavoro non copre l’intera sinfonia ma “solo” un estratto del primo movimento, tra l’altro il più famoso molto probabilmente.

Il video sembra realmente accogliere la definizione della sinfonia data dallo stesso autore “il destino che bussa alla porta”, con un pilota che “corre” alla ricerca del salto, del cambiamento di rotta, come in una metaforica ricerca di quel destino che lo attende.

Un modo incredibile di dare “vita” alle note e di regalare anche ai nostri occhi oltre che alle orecchie, il piacere di ascoltare.

Leggi anche:

Roberta De Carolis

tuvali 320 a

TuVali

+ di 130 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

donnapop

Segui DonnaPOP

Il magazine femminile che trascina nell'arena i trend del momento!

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram