linee-di-nazca-cover

Ha ignorato il cartelli stradali che vietano l'accesso alle famose linee di Nazca, in Perù e ha guidato per oltre cento metri sopra i millenari geoglifi, Patrimonio Unesco. Jainer Jesus Flores Vigo, 40 anni, conducente del camion è stato arrestato.

La notizia arriva dal ministero della Cultura peruviano: un camion ha danneggiato le linee di Nazca, uno dei misteri più grandi e interessanti nella storia dell'archeologia. Si tratta di geoglifi, ovvero di linee tracciate sul terreno nel deserto, oltre 13mila linee che formano più di 800 disegni.

Disegni stilizzati di balena, lucertola, pappagallo, ragno etc che sono presenti nel deserto da oltre 1500 anni e si estendono su un’area di 500metri quadrati. Sul loro significato sono state fatte diverse ipotesi, ma non si è ancora arrivati ad una teoria univoca.

Resistiti al tempo e alla natura, ma non alla mano dell’uomo. Jainer Jesus Flores Vigo ignorando i cartelli stradali è entrato con il proprio camion distruggendo tre disegni che insieme agli altri, finora si erano conservati grazie al clima arido della regione.

Guarda il video:

Potrebbero interessarvi:

linee di nazca

Secondo le autorità peruviane, le ruote del veicolo hanno lasciato grossi solchi su un'area di 50 metri.

Nonostante i serrati controlli, non è la prima volta che il sito Patrimonio Unesco viene danneggiato: nel 2014 un attivista di Greenpeace aveva lasciato alcune impronte di piede vicino al disegno di un colibrì mentre posizionava la scritta a grandi lettere gialle "Time for change". Una vicenda paradossale...

Dominella Trunfio

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram