Frasi Natale

FRASI DI AUGURI - Natale sinonimo di dolcezze e cuori pieni di gioia, di stupore e di meraviglie. Natale si sente nell’aria e si respira nei desideri dei bimbi, ci unisce in un unico abbraccio ed è in grado di farci dimenticare affanni e screzi. O almeno ci prova.

Suvvia, così dovrebbe essere e così cerchiamo che sia. Via i brutti musi lunghi e diventiamo tutt* un po’ più bambini. Andiamo alla ricerca del bello e del tenero e, se serve farlo anche solo con una frase scritta, facciamolo!

Un dono meraviglioso o anche solo un pacco di cioccolatini confezionato con cura porteranno con loro una dolcezza infinita se ci si mette anche qualcosa di personale. Sfoderate, allora, quella vecchia penna che non utilizzate più, comprate qualche cartoncino colorato e create con le vostre mani un biglietto unico e originale.

Idee su cosa scrivere? Abbiamo scovato per voi le più belle frasi di Natale per fare gli auguri agli adulti e ai bambini. Ecco alcuni spunti:

Non ho che auguri da regalare:
di auguri ne ho tanti
prendete quelli che volete,
prendeteli tutti quanti.
Gianni Rodari

Ho sempre pensato al Natale come ad un bel momento.
Un momento gentile, caritatevole, piacevole e dedicato al perdono.
L’unico momento che conosco, nel lungo anno, in cui gli uomini e le donne
sembrano aprire consensualmente e liberamente i loro cuori, solitamente chiusi.
Charles Dickens

Quand’ero bambino, erano la luce dell’albero di Natale, la musica della messa di mezzanotte, la dolcezza dei sorrisi a far risplendere il regalo di Natale che ricevevo.
Antoine de Saint-Exupèry, Il piccolo principe

Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano;
ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare un altro;
ogni volta che volgi la schiena ai principi per dare spazio alle persone;
ogni volta che speri con quelli che soffrono; ogni volta che conosci
con umiltà i tuoi limiti e la tua debolezza. Natale ogni volta
che permetti al Signore di amare gli altri attraverso te…
Madre Teresa di Calcutta

Il Natale è una sera di dicembre,
il silenzio che dilaga per le strade,
una fiamma custodita tra le nostre mani,
un fiume solitario che torna alla sua sorgente.
la gioia di donare qualcosa e la gioia di ricevere.
Fabrizio Caramagna

Gesù Bambino sia la stella
che ti guida lungo il deserto della vita presente
Padre Pio

Natale altro non è che quest’immenso
silenzio che dilaga per le strade,
dove platani ciechi
ridono con la neve
Maria Luisa Spaziani

Disponiamoci al Natale con animo indulgente, affettuoso. I nostri denti, che troppo spesso stridono di rabbia, abbiano pace almeno in questi giorni.
Fruttero e Lucentini

L’umanità è una grande e immensa famiglia …
Troviamo la dimostrazione di ciò da quello che ci sentiamo nei nostri cuori a Natale
Papa Giovanni XXIII

Per fare un albero di Natale ci vogliono tre cose: gli ornamenti, l’albero e la fede nel futuro.
Proverbio armeno

E per i più piccini:

Babbo Natale viene di notte
viene in silenzio a mezzanotte.
Dormono tutti i bimbi buoni
e nei lettini sognano i doni.
Babbo Natale vien fra la neve,
porta i suoi doni là dove deve.
Non sbaglia certo: conosce i nomi
di tutti quanti i bimbi buoni.

Filastrocca di Natale,
la neve è bianca come il sale,
la neve è fredda, la notte è nera
ma per i bimbi è primavera:
soltanto per loro, ai piedi del letto
è fiorito un alberetto.
Che strani fiori, che frutti buoni
oggi sull’albero dei doni:
bambole d’oro, treni di latta,
orsi dal pelo come d’ovatta,
e in cima, proprio sul ramo più alto,
un cavallo che spicca il salto.
Quasi lo tocco…
Gianni Rodari

Babbo Natale con le renne se ne va felice felice per la città; come vede un bel camino, in un batter d’occhio ci va vicino: è felice di donare una cosa molto speciale. Questa cosa tu avrai, se il pacchetto aprirai. Tanti auguri!

È venuto un angioletto e mi ha dato un biglietto. A carattere cubitale c’era scritto… Buon Natale!

Leggi anche:

Il Piccolo Principe: 10 frasi che ci aiutano a crescere, da tenere sempre presenti nella vita

Babbo Natale esiste o no? Cosa raccontare ai bambini

Stella, stellina, Natale si avvicina. La fiamma traballa e la mucca è nella stalla; la mucca e il vitello, la pecora e l’agnello; la chioccia coi pulcini, la gatta coi gattini; la capra ha il suo capretto, la mamma ha il suo bimbetto, ognuno ha la sua mamma e tutti fan la nanna. Tanti tanti auguri!

Germana Carillo

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog