Wildlife Photographer of The Year: in mostra a Milano le 100 foto naturalistiche più belle

Wildlife Photographer of The Year

Un salto in mezzo alla natura selvaggia nel cuore di Milano. La splendida collezione di foto Wildlife Photographer of The Year sarà in mostra fino al 10 dicembre. Un evento davvero speciale per l'Italia.

Wildlife Photographer of the Year è una delle mostre di fotografie naturalistiche più prestigiosa al mondo. Vi abbiamo già mostrato alcune delle finaliste che il 20 ottobre prossimo si aggiudicheranno l'ambito riconoscimento ma le foto premiate lo scorso anno potranno essere viste dal vivo a Milano, negli spazi messi a disposizione dalla Fondazione Luciana Matalon in Foro Buonaparte 67.

Indetto dal Natural History Museum di Londra, il concorso premia le migliori foto che hanno come tema la natura selvaggia.

In competizione per la 52a edizione circa 50.000 scatti realizzati da fotografi professionisti e non, provenienti da 95 paesi, che sono stati selezionati da una giuria internazionale di esperti. Sono 100 le immagini selezionate e suddivise in 16 categorie.

Tra le foto presenti all'esposizione di Milano, vi sono le vincitrici del Wildlife Photographer of the Year 2016, assegnato al fotografo americano Tim Laman per lo scatto realizzato nella foresta pluviale indonesiana, Vite intrecciate, che vede come protagonista un orangutan del Borneo in via di estinzione a causa della perdita di habitat.

tim laman

Foto

Presente anche la foto La Luna e il corvo scattata da un ragazzo di appena 16 anni, Gideon Knight, che ha vinto il Young Wildlife Photographer of the Year 2016.

luna corvo copia

 Foto

Ecco anche gli altri vincitori e finalisti della passata edizione, tra cui Marco Colombo, con Piccolo Tesoro, il veneto Valter Binotto con La composizione del vento e il valdostano Stefano Unterthiner con Spirito delle montagne.

spirito delle montagne

Foto

Oltre ai due massimi riconoscimenti Wildlife Photographer of the Year e Young Wildlife Photographer of the Year, il percorso espositivo mostrerà anche le immagini vincitrici e finaliste divise per sezioni:

  • La sezione “diversità sulla Terra” comprende le categorie Mammiferi, Uccelli, Rettili, anfibi e pesci, Invertebrati, Piante, e presenta immagini di comportamenti bizzarri:
  • La sezione Design della Terra con le categorie Dettagli, Impressioni, Bianco e Nero, mostra invece la natura da una prospettiva artistica
  • Ambienti Terrestri riguarda le categorie Sott’Acqua, Ambiente urbano, Terra, che celebrano la diversità degli habitat sul pianeta.

LEGGI anche:

WILDLIFE PHOTOGRAPHER OF THE YEAR 2017: ECCO LE 13 FOTO FINALISTE

Grazie all’Associazione culturale Radicediunopercento di Roberto Di Leo che ogni autunno porta nel capoluogo lombardo le immagini del concorso, l'esposizione mostra immagini della Terra davvero straordinarie

“che riflettono la bellezza e la diversità della natura e evidenziano la fragilità della fauna selvatica sul nostro pianeta” spiegano gli organizzatori. “I paesaggi, il regno botanico e quello animale, immortalati dai fotografi, regalano uno sguardo emozionante ma altresì consapevole quale testimonianza visiva di un ambiente da salvaguardare e preservare”.

Francesca Mancuso

Foto cover: Sam Hobson