benefici_del_teatro

Il mondo del teatro è magico per questo motivo sono tantissimi i benefici del frequentare un corso teatrale o dell’assistere a una rappresentazione. Per sensibilizzare l’opinione pubblica alla fruizione dell’arte della catarsi, ogni 27 marzo celebriamo la Giornata mondiale del Teatro.


La Giornata mondiale del Teatro è stata creata a Vienna nel 1961 durante il IX Congresso mondiale dell'Istituto Internazionale del Teatro su proposta di Arvi Kivimaa a nome del Centro Finlandese. Un’iniziativa che mira alla collaborazione tra persone che lavorano e vanno a teatro e diffondere in generale l’arte teatrale.

Sin dall’antichità, il teatro viene concepito come una forma di catarsi, dal greco katharsis che significa ‘purificazione’, ovvero il suo ruolo sociale è quello della pulizia interiore, per vedere se stessi sotto una luce diversa.

Per questo, i vantaggi sono sia a livello di crescita personale che spirituale. Nella tragedia greca classica, il teatro aveva una funzione di rituale collettivo. Sul palcoscenico veniva svelata la vera essenza dell’essere umano, la sua indole, le debolezze, i vizi.

LEGGI anche:MUSICOTERAPIA: CURARSI A SUON DI NOTE

C’era e continua ad esserci una forte valenza psicologica che permette da un lato all’attore di diventare il suo personaggio, dall’altro agli spettatori di immedesimarsi nella scena.

benefici del teatro

Ma oltre all’altissimo valore sociale, grazie al teatro c’è la possibilità di mettersi in gioco e di sviluppare anche l’autoironia per questo chiunque può cimentarsi, perfino i bambini.

Altrettanti sono i benefici per chi vive il teatro da spettatore. Infatti, uno spettacolo teatrale può essere un modo per evadere dai problemi, dalla quotidianità ed immergersi per qualche ora in un mondo magico e surreale. Non solo, aumenta la socializzazione perché subito dopo l’evento è quasi naturale confrontarsi e commentare una o l’altra scena con gli amici.

LEGGI anche: 2 SEMPLICI TECNICHE DI MUSICOTERAPIA PER RILASSARE IL CORPO E LA MENTE

benefici del teatro1

Quali sono i benefici del teatro?

1) Si impara a gestire le proprie emozioni

Recitare, fare le prove, rapportarsi con gli altri aiuta grandi e piccoli a saper gestire le proprie emozioni e spesso a controllarle. Rabbia, paura, pianto, agitazione, nervosismo, quando si è su un palcoscenico si impara a gestire le sensazioni in modo più sano. E ci si libera anche delle piccole insicurezze, come la vergogna e la paura di rapportarsi con gli altri.

2) Si impara a scoprire il proprio corpo

Il teatro è beneficio anche a livello fisico. Non a caso durante le prove si fanno esercizi di respirazione e di rilassamento, molto simili a quelli praticati durante lo yoga. Con i giusti movimenti si impara ad esprimere le emozioni e gli stati d’animo, buttando fuori le negatività e le preoccupazioni.

3) Si impara a socializzare

Il teatro è per eccellenza un luogo di condivisione dove si dialoga e si sviluppano dinamiche relazionali, sia a livello pratico che emotivo. Fare teatro aiuta a superare la timidezza e i problemi legati al linguaggio.

4) Si impara ad accrescere l’autostima

Parlare davanti a un pubblico, fare le prove davanti a persone più o meno sconosciute aiuta ad accrescere la propria autostima, anche in quelle persone che si sentono particolarmente insicure o sottoposte sempre al giudizio degli altri. Il teatro aiuta ad essere indipendenti e a capire che nessuno ostacolo è insormontabile.

5) Si impara ad arricchire il linguaggio e a migliorare il lato estetico

Imparare il copione a memoria e seguire la parte teatrale dedicata alla dizione, aumenta la concentrazione, migliora il linguaggio e la memoria, aiuta inoltre a correggere i difetti di pronuncia e a stemperare l’inflessione dialettale. Entrare in contatto con la scenografia, il trucco e i costumi dei personaggi, stimola la creatività e il senso estetico.

LEGGI anche: I BENEFICI NASCOSTI DELLA DANZA

benefici del teatro3


Per sintetizzare, il teatro è un modo per conoscere se stessi e vedere il mondo sotto un altro punto di vista che ci permette di uscire dal proprio io e aprirci agli altri senza ritrosie, l’importante è farlo mettendoci tutto il cuore.

Dominella Trunfio

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram