gilmore girls lorelai rory

Ci hanno fatto emozionare, piangere e sorridere. E ora sono pronte a tornare, con la loro dose di amore, amicizia, confidenza, sostegno reciproco, ma anche di scontro e conflitto. Sono le Gilmore Girls, le protagoniste di Una mamma per amica, telefilm cult dei primi anni del Duemila.

Dopo le prime 7 serie Tv, trasmesse tra il 2001 e il 2007, ritroveremo Rory e Lorelai (quasi) come le avevamo lasciate qualche anno fa, nei nuovi episodi in streaming grazie a Netflix, in onda a partire da oggi.

Una mamma per amica racconta il rapporto speciale tra una giovane mamma single e sua figlia. Rory e Lorelai, nel corso della serie, si comportano a volte come amiche, altre come sorelle (del resto hanno solo 16 anni di differenza). Più spesso i loro ruoli si ribaltano, come può accadere a volte nella vita. Ma si supportano sempre l'un l'altra, sempre positive nei confronti della vita, anche nei momenti più difficili. E ci aspettiamo che accada altrettanto nelle prossime puntate della nuova serie, dove tutto è uguale eppure tutto è cambiato.

gilmor girls 1
 
gilmore girls

Gilmore Girls, cosa possiamo imparare da Rory e Lorelai?

Ogni storia, anche le semplici puntate di un telefilm, può offrire una prospettiva interessante, con alcuni suggerimenti davvero importanti e per niente scontati da cui prendere spunto.

In attesa del loro ritorno, ecco cosa possono insegnarci le Gilmore Girls:

1) Siamo responsabili del nostro lieto fine

Non tutte le storie d’amore hanno un lieto fine come invece le fiabe vorrebbero farci credere, ma molte volte superare la conclusione di una storia nella maniera migliore è una nostra responsabilità. Siamo noi le responsabili del nostro lieto fine e della nostra felicità anche quando tutto sembra andare storto.

2) Non sempre esiste il momento giusto

Non sempre esiste il momento giusto o l’attimo ‘perfetto’ per le scelte importanti: la vita è quella cosa che accade mentre noi siamo impegnati a fare altro. Allora a volte può capitare di dover fare una scelta anche quando non è il momento che ci sembra più adatto. Rory e Lorelai ci insegnano ad affrontare le difficoltà e a guardare sempre avanti.

3) Le mamme non hanno tutte le risposte

Non sempre le mamme hanno la risposta pronta o la soluzione migliore per i problemi delle figlie. Nel telefilm capita che sia Rory a dare dei saggi consigli a Lorelai e non viceversa, forse perché la madre vuole che la figlia mantenga la propria autonomia e non dipenda dalle sue indicazioni.

4) Gli uomini sanno essere emotivi e sensibili

I personaggi maschili della serie spesso si dimostrano emotivi e sensibili. Mostrano le proprie emozioni e i propri limiti e non cercano di nascondere il proprio lato vulnerabile. Pensiamo a quando Luke scopre di avere una figlia, alla sua trasformazione come personaggio che da scapolo diventa padre.

5) I figli sanno dare consigli ai genitori

Rory è l’esempio della figlia matura in grado di dare buoni consigli alla propria madre. È educata, riflessiva ma nello stesso molto simpatica. Ha gioia di vivere e sa divertirsi mentre, visto il suo background familiare, sarebbe potuta diventare viziata e snob. Rory invece è uno spirito libero proprio come sua madre e la stessa Lorelai è orgogliosa delle caratteristiche della figlia. Le dà ascolto e dà valore alla sua saggezza, senza offendersi o sentirsi inferiore.

una mamma per amica

6) Le amiche sono un tesoro da conservare

Sia Rory che Lorelai hanno delle migliori amiche nella serie. La loro presenza è davvero importante quando si tratta di condividere le gioie e i dolori della vita. Le migliori amiche sono delle persone su cui negli anni possiamo sempre contare, anche quando diventiamo adulti, se nel corso del tempo abbiamo saputo mantenere quel bel rapporto di quando eravamo bambine.

Leggi anche: COME CAMBIA L'AMICIZIA QUANDO DIVENTIAMO ADULTI

7) I genitori non hanno sempre ragione

Sono Emily e Richard, cioè la madre e il padre di Lorelai, a rappresentare il ruolo della coppia di genitori nella serie. In realtà soprattutto Emily si dimostra spesso molto severa, in particolare nei confronti di Lorelai. Non sempre i genitori, più maturi e con più esperienza, hanno ragione. A volte ai figli bisogna lasciare più libertà.

8) Bisogna combattere per difendere un grande amore

Le relazioni d’amore non sempre sono semplici, possono nascere disaccordi e distanze, ma per un vero e grande amore – se è davvero tale – non bisogna mai smettere di lottare. Lorelai e Rory lo dimostrano più volte nel telefilm, tra una vicenda amorosa e l’altra, il vero grande amore è quello che conta di più.

Leggi anche: NON SMETTERE MAI DI COMBATTERE PER CHI AMI

9) Madre e figlia possono essere amiche

Madre e figlia possono essere amiche. Tra Lorelai e Rory lo sviluppo di questo tipo di rapporto è agevolato data la breve differenza di età. A volte le relazioni più difficili da gestire sono le più strette ma non è detto che tra madre e figlia ci debba essere uno scontro eterno. Ci si può comportare anche da amiche, sempre con il massimo rispetto reciproco.

10) Dobbiamo fidarci del nostro istinto

L’istinto può diventare la nostra guida nel prendere delle decisioni, insieme all’intuizione. Pensiamo a quanto sia importante l’istinto di protezione di una madre verso la figlia nei primi anni di vita. Lorelai ammette spesso di seguire il proprio istinto nei confronti della figlia, di lasciarsi andare al ritmo di Rory e di non voler forzare troppo le situazioni di vita della figlia, perché Rory sa cavarsela da sola.

Tutti pronti questa sera con cibo, plaid e divano? Rory e Lorelai ne sarebbero fiere.

Marta Albè

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram