gauguin cover

Il Museo della Cultura di Milano (MUDEC) ospita dal 28 ottobre 2015 al 21 febbraio 2016 una mostra dedicata a Paul Gauguin, dal titolo “Gauguin, racconti dal paradiso”.

In occasione della mostra troverete in esposizione circa 70 opere di Gauguin, tra capolavori pittorici e sculture, compresi artefatti polinesiani e immagini che documentano i diversi luoghi visitati dall’artista.

Gran parte delle opere di Paul Gauguin sono ospitate in Danimarca, presso la galleria d’arte Ny Carlsberg Glyptotek di Copenhagen. Almeno 35 delle opere ora in mostra a Milano provengono proprio da questa collezione che è una delle più complete del mondo per quanto riguarda Gauguin.

Le opere mostrano la passione di Paul Gauguin per l’arte primitiva, la natura, i paesaggi esotici e i popoli polinesiani. Tra le opere in mostra a Milano troviamo “La donna con fiore”, che l’artista realizzò a Tahiti e poi inviò in Francia nel 1891.

donna con fiore

Fonte foto: MUDEC

Troviamo anche l’opera “Giorno di Dio”, proveniente da Chicago. Gauguin la realizzò mentre si trovava in Francia, durante uno degli intervalli tra i suoi viaggi a Thaiti. Le opere di Gauguin sono inconfondibile per lo stile e per i colori che descrivono perfettamente l’atmosfera di paesaggi esotici molto lontani da noi.

giorno di dio

Fonte foto: Wikipedia

Nonostante le tinte vivaci dei suoi dipinti, ogni opera sembra velata di malinconia, forse presente soprattutto in quelle creazioni realizzate quando si trovava lontano dalla Polinesia e dunque basate soprattutto sui ricordi.

Lo stile di Gauguin fu chiamato “sintetismo”. Fu influenzato dall’impressionismo ma poi se ne allontanò, per dare spazio a dipinti in cui prevalgono le forme piatte di colore pure e dove si rinuncia progressivamente ai contrasti tra luce e ombra e alla prospettiva.

gauguin 1

gauguin 2

gauguin 3

gauguin 4

gauguin 5

gauguin 6

gauguin 7

Fonte foto: Wikipedia

Quando ammiriamo le opere di Gauguin ci sentiamo trasportati immediatamente in luoghi molto lontani sia nel tempo che nello spazio, di cui sembra quasi di avvertire il profumo di fiori e di frutta. I personaggi rappresentati sono spesso accompagnati sia da elementi naturali che dagli animali del luogo. Nei suoi quadri l’armonia tra uomo, natura e mondo animale sembra perfetta.

In questo periodo e fino al 22 febbraio 2016, sempre a Milano, è possibile anche ammirare le 3 versioni del Bacio di Hayez.

Per maggiori informazioni sulla mostra dedicata a Paul Gauguin a Milano, visitate la pagina del MUDEC.

Marta Albè

Fonte foto: MUDEC

Leggi anche:

 

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog