faces of santa ana 003

Cosa fare per aiutare chi è più sfortunato? Questa è la domanda che ha spinto un giovane designer di automobili a conoscere meglio i senzatetto che ogni giorno incontrava sul proprio cammino, lungo le strade della città californiana di Santa Ana, e a recuperare una sua vecchia passione, la pittura, per metterla al loro servizio.

Il giovane in questione, Brian Peterson, ha così lanciato il progetto Faces of Santa Ana - I volti di Santa Ana, che unisce arte e beneficenza. Riprendendo in mano tavolozza e pennelli, Peterson ha iniziato a ritrarre i suoi nuovi amici, realizzando dei quadri intensi e vivaci, da vendere per finanziare le attività di una no profit, Home Aid, che aiuta i senzatetto a trovare un alloggio.

“L’arte sta lentamente trasformando il paesaggio nel centro di Santa Ana" - scrive Peterson sul sito dell'iniziativa - "e mi sono chiesto se possa esercitare lo stesso potere di trasformazione sulla vita dei più bisognosi. Ora cammino per le strade del centro alla ricerca di persone da dipingere e aiutare. Sono interessato a raccontare le loro storie, ad aumentare la consapevolezza e ad ispirare gli altri, affinché contribuiscano a realizzare un cambiamento.”

“I miei quadri sono in vendita. Uso gran parte del ricavo, i due terzi, per aiutare il soggetto ritratto nel pezzo venduto. Ho avviato una collaborazione con la no profit Home Aid e insieme stiamo compiendo i passi necessari per trovare un riparo a questi miei nuovi amici.”

Al momento, questo giovane artista, così pieno di talento e di buona volontà, ha realizzato tre ritratti, ognuno dei quali porta la firma della persona che vi è rappresentata e, in qualche modo, ne racconta la storia.

faces of santa ana 000

faces of santa ana 001

faces of santa ana 002

Sollecitato dai visitatori del sito e della pagina Facebook dell'iniziativa, Peterson ha anche prodotto delle stampe artistiche dei suoi ritratti. Due delle sue opere sono già state acquistate da Gallerie d’arte della zona, al prezzo di 1.500 dollari ciascuna, mentre le stampe vengono vedute via web a 85 dollari l'una.

L’idea del giovane designer è di non fermarsi qui ma di ampliare il progetto, dipingendo nuovi ritratti e coinvolgendo altri artisti, che possano realizzare opere analoghe, ma con stili e caratteristiche differenti, in modo da favorire la raccolta dei fondi e offrire un aiuto concreto ai senzatetto di Santa Ana.

                                                                                                                  Lisa Vagnozzi

                                                                                                     Photo Credits: Faces of Santa Ana

LEGGI anche

100 macchine fotografiche ai senzatetto: com'è la città vista con i loro occhi (FOTO)

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram