Street art: in Messico il quartiere che ha eliminato la violenza coi colori (FOTO)

MacroMural Barrio de Palmitas cover

I colori e la street art invadono Pachuca, citta di 275mila abitanti del Messico centro-meridionale. In uno sforzo senza precedenti, il team di artisti di Germen Crew e il governo hanno unito le forze per riabilitare e abbellire un intero quartiere della città, ormai divorato dal degrado e dalla violenza.

A creare queste spettacolari opere sono stati proprio i ragazzi di Germen Crew, un'organizzazione giovanile con oltre 13 anni di esperienza in forme alternative di comunicazione come graffiti e murales.

La città, capitale dello stato di Hidalgo, ha acquisito una nuova identità grazie alla street art. Il progetto ingloba 20 mila metri quadrati di superfici verniciate su 209 case. A beneficiarne sono state 452 famiglie, per un totale di 1808 persone.

Oltre ad abbellire il quartiere, il progetto è stato uno strumento di trasformazione sociale visto che durante i lavori sono stati coinvolti i giovani abitanti di questo difficile quartiere, caratterizzato dalla violenza.

1. MacroMural Barrio de Palmitas

2. MacroMural Barrio de Palmitas

3. MacroMural Barrio de Palmitas

Ma grazie alla creazione di diversi posti di lavoro per la realizzazione e il mantenimento dell'opera, la violenza tra i giovani è stata completamente sradicata. E oggi il quartiere sta cercando la sua vocazione turistica.

“Il lavoro di ri-funzionalizzazione degli spazi pubblici, la promozione di una nuova forma di murales che contribuiràalla rigenerazione del nostro tessuto sociale con la reinterpretazione dell'identità del cittadino corrente, rafforza la nostra storia e le pratiche culturali. Vogliamo che il Messico diventi in tutto il mondo il miglior produttore di arte muralespiega il team.

4. MacroMural Barrio de Palmitas

5. MacroMural Barrio de Palmitas

6. MacroMural Barrio de Palmitas

7. MacroMural Barrio de Palmitas

Non solo colori e allegria. Ciò che German Crew vuole creare è qualcosa di più profondo: un senso di appartenenza che porta alla creazione di un nuovo patrimonio culturale e di attrazione turistica con dinamiche che vanno dai graffiti alla pittura murale fino ai documentari, passando per il recupero e la scrittura della storia attuale, attraverso strategie di partecipazione e di integrazione dei giovani.

Il colpo d'occhio è d'effetto.

Francesca Mancuso

Foto: Germen Crew

LEGGI anche:

TRASH ART: I RIFIUTI ARRIVATI IN MESSICO DAL MARE DIVENTANO OPERE MERAVIGLIOSE (FOTO)

STREET ART: IL CIELO PRENDE IL POSTO DEL GRIGIO DEI PALAZZI (FOTO)

STREET ART: A LONDRA I MURALES DI LOUIS MASAI PER SALVARE LE API