Street Art: Nespoon ovvero come decorare la città con pizzi e merletti

merletti cover

La street art ormai va ben oltre graffiti e murales. Dopo il guerrilla knitting, ecco in arrivo una nuova arte che ha l'obiettivo di decorare la città, e non solo, con riproduzioni di pizzi e merletti attraverso la pittura, la scultura e i lavori in argilla e in ceramica.

Il progetto NeSpoon si basa sulla realizzazione di stampe di pizzi tradizionali che vengono utilizzati per decorare abitazioni ed edifici. Altrimenti pizzi e merletti vengono dipinti direttamente sulle pareti.

La scelta dei pizzi riguarda la preferenza per un codice estetico ben preciso profondamente radicato in tutte le culture. In ogni pizzo infatti troviamo simmetria, ordine e armonia. Non è forse ciò che tutti noi cerchiamo per istinto quando vogliamo guardare qualcosa di bello?

Il fatto di abbinare pizzi e merletti alla street art è legato ad una totale scelta di libertà di espressione. Il progetto è nato nel 2009 per proporre una via di coesione tra street art, ceramica, pittura, scultura e gioielleria.

L'arte viene vista in positivo, come veicolo per emozioni benefiche. A volte però questo tipo di arte è servito anche per commentare questioni sociali e politiche ritenute importanti. Il progetto è nato in Polonia e coinvolge diversi artisti con la passione dei merletti, guidato dal desiderio di portare nelle città un nuovo tipo di street art che sia gradevole dal punto di vista estetico.

merletti 1

merletti 2

merletti 3

merletti 4

merletti 5

merletti 6

merletti 7

merletti 8

merletti 9

merletti 10

Dal 2009 in poi questi pizzi e merletti sono diventati i protagonisti di numerose mostre e premiazioni all'interno del panorama artistico europeo, da Varsavia alla Svezia, da Vienna alla Croazia, fino a Parigi, alla Tunisia e in Portogallo. Vedremo presto pizzi e merletti sotto forma di street art anche nelle città italiane?

Marta Albè

Fonte foto: NeSpoon

Leggi anche:

Guerrilla Knitting: combattere il grigiore della città a colpi di... lavori a maglia!
Knitting: 10 motivi per iniziare a lavorare a maglia
Lata 65: la street art che non ha età e abbatte gli stereotipi

Pin It