papveri cover

250mila papaveri fatti a mano per onorare i soldati caduti. Il 25 Aprile non è solo l'Anniversario della liberazione d'Italia, simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica delle forze partigiane durante la seconda guerra mondiale contro il governo fascista e l'occupazione nazista. È anche l'ANZAC Day, una commemorazione che si tiene ogni anno in Australia e Nuova Zelanda in memoria di tutti i soldati delle forze armate australiane e neozelandesi.

ANZAC è infatti l'acronimo di Australia and New Zealand Army Corps, "Corpo d'armata di Australia e Nuova Zelanda") caduti in tutte le guerre. Per questo 2 anni fa gli artisti Lynn Berry e Margaret Cavaliere hanno avviato il progetto 5000poppies, 5000 Papaveri, chiedendo alle persone di creare a maglia o cucire papaveri rossi.

I papaveri, sono stati i primi fiori a spuntare sui campi di battaglia di Francia ed Olanda dopo la Prima Guerra Mondiale. Da quel momento hanno simboleggiato il sangue sparso dai caduti, come simbolo di rigenerazione, nuova vita e speranza. Per l'Anzac Day la Federation Square di Melbourne è diventata un bellissimo e spettacolare manto di migliaia fiori rossi fatti a mano.

papaveri5

papaveri3

La risposta da parte delle persone, infatti, è stata "massiccia". Si stima che 50.000 persone, tra collaboratori e volontari, sino stati coinvolti nel progetto e più di 130 mila ore siano state spese per rendere omaggio ai caduti della guerra.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Lacrimogeni come vasi: in Cisgiordania dai resti della guerra nascono i fiori

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram