o-IHEART-

Armato di inchiostro e fantasia, un artista di strada di Vancouver ha realizzato una serie di opere d'arte di strada su un particolare aspetto della cultura contemporanea: i social media e il loro rapporto con la generazione dei nostri bambini.

Si chiama iHeart e nei suoi graffiti ritrae bambini mentre interagiscono con Facebook e Twitter, scattano Selfie e giocano con i loro smartphone scrivendo in hashtags, guardando le notifiche di Instagram e lamentandosi delle correzioni automatiche.

Con una tecnica che ricorda quella di Banksy - uso del colore e della grafica segnati dall'interazione tra spazio positivo e negativo - iHeart racconta la storia di una cultura sociale ossessionata dai media e del suo evidente e inevitabile effetto che avrà sui più giovani.

I graffiti dell'artista canadese sono apparsi in tutta la città, invitando a riflettere su quanto siamo dipendenti dai social media e su quanto i social network stiano influenzando le nostre vite in modo negativo. Forse è arrivato il momento di passare dal virtuale al reale, non vi pare?

Valutazione: /5 ( Voti)

Roberta Ragni

Photo Credit http://www.iheartthestreetart.com/

Leggi anche:

Street Art: a Taiwan il villaggio dove cartoni e fumetti colorano le mura della case (FOTO)

Skid Robot: lo street artist che disegna sogni e bisogni dei senzatetto (FOTO)

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram