Little Free Librarie

Libri gratis per tutti al di fuori dei circuiti ufficiale. Negli Stati Uniti spopolano le Little Free Libraries, mini biblioteche dove prendere in prestito dei libri o dove metterne a propria volta a disposizione degli altri. A

Vi avevamo già parlato diverse volte delle biblioteche itineranti, dei distributori automatici di libri, del bookcrossing e delle vecchie cabine telefoniche trasformate in librerie gratuite. Ora prendere libri in prestito Oltreoceano è ancora più semplice, così la cultura si diffonde in modo rapido e gratuito, al di là del Web.

A Seattle, ad esempio, c'è una Little Free Library quasi ad ogni isolato. Il fenomeno ha avuto inizio nel 2009, in una cittadina del Wisconsin. Lì, le Little Free Libraries sarebbero diventate così popolari da mettere in allerta le autorità, che avrebbero voluto regolarizzarle in modo ufficiale, in particolare per quanto riguarda il posizionamento delle casette per i libri, che non dovrebbero ostacolare né i pedoni né le auto.

Il boom delle Little Free Libraries

In soli 9 anni, le piccole librerie di quartiere sono diventate molto popolari, uscendo al di fuori dei confini americani. Oggi in tutto il mondo se ne contano qualcosa come 75mila. Todd Bol ha creato l'organizzazione no-profit nel 2009 dopo averne collocata una nel suo cortile.

"Little Free Library è un'organizzazione senza scopo di lucro che ispira l'amore per la lettura, la costruzione di comunità e la creatività, promuovendo scambi di libri di quartiere in tutto il mondo. Attraverso Little Free Libraries, ogni anno vengono scambiati milioni di libri, con un accesso ai testi sempre maggiore per i lettori di tutte le età e background" si legge sul sito ufficiale.

A fine agosto, è stata realizzata la libreria numero 75mila, collocata a Jenks, in Oklahoma. Un traguardo molto importante che lascia sognare quello delle 100mila librerie.

"Con 75.000 piccole biblioteche in tutto il mondo, stimiamo che 54 milioni di libri saranno condivisi solo quest'anno. Ma l'accesso ai libri rimane una sfida cruciale in tante comunità in tutto il paese. Crediamo che tutti abbiano il diritto di leggere e vogliamo contribuire a renderlo realtà" dice Bol.

Ad oggi, le biblioteche sono state collocate in 88 paesi in tutto il mondo.

Cosa sono le Little Free Libraries

Si tratta di un modo davvero semplice di scambiare libri gratuitamente con chi abita nel proprio quartiere e con i passanti. In modo che tutto avvenga secondo le regole, è nato il sito web Little Free Libraries, che offre tutte le informazioni necessarie alla loro realizzazione.

Per gli utenti del web è nato l'hashtag #MyLittleFreeLibrary con cui postare le immagini delle piccole biblioteche e dei libri presi in prestito su Twitter e Instagram.

Little Free Libraries 1
Little Free Libraries 4
Little Free Libraries 5
Little Free Libraries 6
Little Free Libraries 7
Little Free Libraries 8
Little Free Libraries 9
Little Free Libraries 10

Queste biblioteche in miniatura sono davvero irresistibili! Ammiratele nelle foto.

Marta Albè

Fonte foto: usatoday.com - libraryjournal.com

Leggi anche:

Cabine telefoniche per il baratto dei libri a Roma
Vecchie cabine telefoniche diventano mini librerie per il booksharing
Book crossing: studenti realizzano biblioteca mobile a forma di torre con materiali riciclati

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram