AvatarEra il 1995 quando James Cameron butta giù la prima parte di un copione di 82 pagine che avrebbe dovuto dare vita ad Avatar: un progetto cinematografico e fantascientifico nel quale il regista e produttore americano crede molto. Un progetto, però che, vista la temporalità con Titanic, è destinato a rimanere tale fino ad oggi e attendere il suo "momento".

A 12 anni esatti di distanza, quindi, Cameron torna con il suo sogno nel cassetto che nel frattempo è diventato realtà. Avatar ha tutte le credenziali per diventare un capolavoro e una pietra miliare della storia della cinematografia e non siamo solo noi a supporlo: mostri sacri del settore come Steven Spielberg - "il più grande film 3D di tutti i tempi" - e Ridley Scott - "è fenomenale" - non sono stati certo criptici nel giudicarlo, lanciandosi in lusinghiere e compiacenti valutazioni.

Avatar è, quindi, un colossal, atteso da più di un decennio, con un budget milionario e con una serie di avanguardie legate a grafica ed effetti speciali che mai prima d'ora si erano potute ammirare. La "classica americanata", direte voi, con tanti soldi, molto fumo e qualche arrosto. E invece non è affatto così: questo film, oltre all'indubbio profilo tecnico, ha una trama pregna di metafore continue con la vita reale e pone in essere, come fulcro del suo messaggio, valide tematiche ambientali estremamente interessanti.

Forse non tutti sanno che James Cameron vive con sua moglie in un ranch alimentato ad energia solare a Santa Barbara, in California. E se a ciò aggiungiamo una sua dichiarazione rilasciata al quotidiano inglese "The Sun" - "La scienza non è in grado di tenere il passo alla società industriale. Stiamo facendo estinguere diverse specie più velocemente di quanto impieghiamo a classificarle e distruggendo la catena alimentare senza neanche aver fatto in tempo a capirla. I politici si sono riuniti a Copenhagen a discutere del cambiamento climatico, ma non dimentichiamoci che ci sono anche altri problemi"- vediamo come questo regista non sia un genio solo ad usare la macchina da presa, ma anche nell'affrontare la vita nel pieno rispetto della Terra.

avatar2

Per quanto riguarda la trama, Avatar ci racconta di Pandora, un fantomatico pianeta di chissà quale galassia dove l'arrivo della cultura (dis)umana romperà in maniera dirompente l'equilibrio fino allora esistito. La spedizione giunta dalla Terra, una volta scoperte le grandi risorse energetiche di Pandora, vorrà in tutti i modi estrarle e farle proprie.

Anche se si tratta di fantascienza e di una prima visione, a noi sa tanto di film già visto, ma non sul grande schermo bensì nella vita reale: basti pensare a tutte le spedizioni che hanno visto protagonisti gli stati ricchi a discapito di quelli paradossalmente e inconsapevolmente più ricchi.

Pandora è la casa dove vive una razza di alieni blu conosciuti come i Na'vi che si contraddistinguono per il loro rapporto positivo con la natura. Gli uomini, in contrasto, arrivano con la volontà di avvantaggiarsi la loro energia per risolvere i problemi che loro stessi hanno creato sulla terra. Le metafore sembrano piuttosto comprensibili e se questa produzione dal sopore magico riuscirà in qualche modo a sensibilizzare realmente tutti gli spettatori, forse, sarà il caso di dire che sarà davvero valsa la pena di attendere ben 12.

Il film uscirà in Italia venerdì 15 gennaio: saremo l'ultimo paese al mondo nel quale verrà distribuito. Sperando che gli ultimi (a vederlo) saranno i primi (ad applicare i suoi insegnamenti), vi consigliamo vivamente di catapultarvi al cinema augurandovi una buona visione!

Per altre immagini e ulteriori informazioni si rimanda alla Gallery di Avatar di Nextme

Alessandro Ribaldi

geronimo stilton

G.Stilton testimonial per Conad

Il popolare topo è testimonial del concorso di scrittura sull'ambiente organizzato da Conad con il WWF. Scopri perché

Orticolario 2018

Fiera Orticolario 2018

Dal 5 al 7 ottobre a Villa Erba (lago di Como) apre la fiera per un giardinaggio evoluto. Tutti gli eventi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram