Il magnifico vetro lavorato a maglia di Carol Milne

vetro cover

Siete appassionati di lavoro a maglia? Allora dovreste sapere che si tratta di un'arte che non ha confini, a partire dai materiali da utilizzare per il knitting. Carol Milne è un'artista canadese che vive e lavora a Seattle. È una pioniera nel campo del vetro lavorato a maglia.

Con pazienza e caparbietà è riuscita a superare i limiti di questo materiale grazie a numerosi esperimenti. Ha unito la passione per il knitting a quella per l'arte di creare sculture di vetro. Il suo lavoro dal punto di vista tecnico è molto complicato e differente da qualsiasi altra opera di lavorazione del vetro realizzata fino ad oggi.

Carol ha imparato a lavorare a maglia quando aveva dieci anni e l'idea di poter utilizzare il vetro è arrivata nel 2002. Mentre si trovava all'opera su una delle proprie creazioni ha pensato che il vetro non sarebbe stato affatto male come nuovo materiale con cui sperimentare la creazione di oggetti originali.

L'artista utilizza un'antica tecnica di fusione utilizzata dai lavoratori delle fonderie, dai gioiellieri e dagli scultori. Prima si occupa di creare uno stampo utilizzando cera e gesso. La cera viene fatta scogliere per lasciare uno spazio vuoto che serva da modello.

vetro 1

vetro 2

vetro 3

vetro 4

vetro 5

vetro 6

Dunque i pezzi di vetro vengono inseriti nello stampo. Quando il vetro si raffredda, è il momento di rimuovere il gesso e di rivelare il nuovo oggetto di vetro appena creato con grande pazienza e maestria, che appare come se fosse stato lavorato a maglia. Così nascono una serie di decorazioni variopinte tutte da ammirare.

Marta Albè

Fonte foto: carolmilne.com

Leggi anche:


-

germinal bio

Germinal Bio

Germinal Bio contribuisce a rigenerare i boschi veneti colpiti dalla tromba d'aria

hcs320

Eivavie

Come depurare l'acqua del rubinetto con i filtri in ceramica

corsi pagamento
seguici su facebook