7 giorni

Quanta immondizia produciamo in una settimana? E 'difficile immaginarlo, ma da oggi lo è un po' meno grazie al fotografo Gregg Segal, che ha reso visibile il mostruoso ammontare dei rifiuti prodotti in soli 7 giorni.

La sua serie, 7 days of Garbage, 7 giorni di spazzatura, è un intimo e inquietante spaccato di persone che posano nella loro immondizia, una quotidianità che danneggia il Pianeta e che fatichiamo a riconoscere.

"7 days of Garbage è una serie di ritratti ad amici, vicini e conoscenti con la spazzatura che hanno accumulato nel corso di una settimana. I soggetti sono fotografati circondati dai loro rifiuti in un ambiente che è in parte è un nido, in parte un reperto archeologico. Abbiamo costruito il nostro letto e in esso giacciamo", spiega l'artista.

La maggior parte di noi è consapevole della forte crisi di inquinamento del pianeta, ma tendiamo comunque a ignorare il problema reale, e soprattutto che la soluzione siamo proprio noi. La serie, che ritrae gruppi di persone provenienti da diverse classi sociali, fa molto per aiutarci a considerare le conseguenze a valle delle nostre scelte di acquisto - e a riflettere sulle alternative.

7 giorni2

7 giorni3

7 giorni4

7 giorni5

Il risultato è, in effetti, sconvolgente. Nel ritrarre i personaggi in ambienti naturali, l'inquinamento diventa più evidente e sgradevole: una riflessione sulla fragilità del nostro pianeta e sull'impronta terribile che stiamo lasciando.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Il labirinto di plastica: 6mila bottiglie per riflettere sui rifiuti

Rifiuti Zero Home: la famiglia che produce appena un litro di spazzatura l'anno

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog