combat jug

Più che un gioco, ormai un vero e proprio sport, anche se non ufficialmente riconosciuto. È il Combat Juggling. Sfide tra giocolieri a suon di trick, passing e altri magici movimenti. Spopola ormai ovunque, fino a dar luogo a competizioni all'ultimo respiro.

Nota già ai faraoni egizi, la giocoleria è una pratica versatile che abbraccia vari campi che vanno oltre l'arte di strada e il gioco. Viene ad esempio consigliata per fini terapeutici come il recupero psicomotorio in persone traumatizzate, per curare ansia e depressione, per le persone affette da handicap motori o sordità. Ma adesso aspira a diventare un vero e proprio sport, grazie anche alla possibilità di trovare ormai ovunque gli attrezzi. Anche se il Coni non l'ha ancora riconosciuta ed in Italia non è molto diffusa, all'estero sta emergendo una nuova competizione, il Combat Juggling. Vere e proprie gare in cui i giocolieri si sfidano a squadre.

Come si svolge un match? In primo luogo, occorrono due squadre, con ogni giocatore che può sfidarne diverse alla volta. In generale, a fronteggiarsi sono due schieramenti, per un totale di 10 combattenti (5 per squadra) e 30 attrezzi. Questii numeri delle gare. I giocatori si muovono l'uno verso l'altro, cercando di interferire e mettere fuori combattimento le squadre degli altri giocatori. L'ultimo a rimanere in gioco, dopo aver messo fuori gioco gli altri, è il vincitore. Diverse le tattiche che i giocatori possono seguire. Dai movimenti faccia a faccia con un avversario alla possibilità di lanciare molto in alto in alto gli attrezzi, per distrarre gli avversari e mettere in difficoltà gli altri.

Combat-Juggling

Foto: Sourcefed

Emozionante da guardare, oltre che da praticare, il Combat Juggling è pronto ad uscire dal formato intrattenimento per finire in quello sportivo. “Tradizionalmente, la giocoleria è vista come performance e molta gente osserva con curiosità i trucchi. Il Combat, in sostanza è un'applicazione della giocoleria trasformata in sport”, ha detto Jason, un giocatore. “La mia speranza è che il gioco possa continuare a crescere e ad ottenere più visibilità in TV”.

Secondo un altro giocatore di vecchia data, Scotty, “il Combat Juggling è uno sport perché è al tempo stesso un gioco. Si gareggia, si hanno dei vincitori e dei vinti”.

Ecco gli artisti-giocatori all'opera:

Pur non essendo ancora considerato uno sport, esiste però una federazione, la Juggling World Federation, che che si occupa di fornire aiuto nell'organizzazione degli eventi e che mira a far diventare il Combat Juggling uno sport.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Low Cost Design Park: il parco giochi dai bidoni della spazzatura per sensibilizzare sul riciclo

7 sport estremi invernali di cui molti di noi non avevano mai sentito parlare

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram