Installazioni: in Cina un muro di vecchi wc e orinatoi contro gli sprechi d'acqua

Foshan

Il fruscio di una cascata nel bel mezzo di Foshan, una città di oltre 7 milioni di abitanti nella provincia di Guangdong, nella parte centro-meridionale della Cina. Impossibile? Forse, ma l'artista cinese Shu Yong è riuscito, a modo suo, a portare le sensazioni uditive della cascata in città utilizzando water, orinatoti e lavandini riciclati.

L'“opera d'arte”, decisamente originale è frutto della fantasia di Yong, che insieme al suo team, ha trascorso due mesi nella sistemazione dei 10.000 servizi igienici ottenendo un muro di ceramica lungo 100 metri e alto 5. Un mix di wc invenduti e sanitari usati e da smaltire donati sia dalla popolazione cinese che estera.

Tutti i servizi igienici e gli orinatoi sono collegati ad un rubinetto che continuamente li lava riutilizzando una piccola quantita d'acqua, sempre la stessa. Il risultato è una cascata che è diventata una delle principali attrattive della città.

2. Foshan

Ma non si tratta solo di un'idea divertente fine a se stessa ma la imponente cascata di wc e lavandini è stata realizzata per attirare gli occhi di tutto il mondo sullo spreco d'acqua.

L'installazione è stata il momento clou della 16° edizione della China International Ceramic & Sanitaryware Fair nel 2010, ma è diventata un'opera d'arte pubblica permanente nei pressi di Shiwan Park.

4. Foshan

Tutti i servizi igienici e gli orinatoi sono collegati ad un rubinetto in modo che possano essere attraversati dall'acqua simultaneamente.

7. Foshan

E per mostrare gli sprechi che un solo rigagnolo d'acqua può causare, l'installazione viene inondata periodicamente creando così una cascata vera e propria.

Le reazioni di passanti e curiosi sono varie. Si va dalla disapprovazione alle risate, ma il fine è quello di ricordare che anche da una semplice goccia d'acqua può nascere una cascata.

Francesca Mancuso

Foto: Flickr

- HyDro-Power: produrre energia elettrica scaricando il water

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento