©Dmitry Malov/123rf

Tristan de Cunha, l’isola più remota del mondo, cerca chi si occuperà della quarta riserva marina più grande del Pianeta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una persona “altamente adattabile, dinamica, con i piedi per terra e resiliente” e che abbia rispetto per il patrimonio naturale e culturale del posto: l’arcipelago di Tristan da Cunha, parte dei territori d’oltremare britannici nell’Atlantico meridionale, tra i luoghi più remoti e incredibili del mondo, sta per diventare zona di protezione marina (MPZ), la quarta riserva marina più grande del Pianeta, e qui potreste trovare il lavoro dei sogni.

Quasi tre volte la dimensione del Regno Unito e il più grande dell’Atlantico, Tristan da Cunha è un lontanissimo gruppo di bellissime isole nel bel mezzo dell’Oceano, a più di 2mila km al largo della costa di Città del Capo in Sud Africa e a 4mila km al largo della costa delle Isole Falkland – che si trovano a circa 1500 km dalla costa dell’Argentina.

Leggi anche: Tristan de Cunha, l’isola più remota del mondo, cerca contadini

È il punto più lontano che si possa mai raggiungere da qualsiasi superficie terrestre. L’isola principale, che misura 11 chilometri, vanta circa 250 cittadini. Ora, questo remoto territorio britannico sta cercando di aggiungere un altro abitante.

Qui sono alla ricerca di chi salvaguarderà uno degli ambienti marini più incontaminati del mondo e la ricchezza della fauna selvatica: un progetto che andrà dai 3 ai 5 anni a sostegno della comunità tristaniana.

L’annuncio

Il contratto andrà da luglio 2021 a giugno 2024.

Qual è il ruolo? Il candidato prescelto vivrà su Tristan per tre anni e sosterrà il progetto Atlantic Guardians. Sarà la persona di riferimento sull’isola per il progetto, assistendo i tristaniani in tutti gli aspetti di questo progetto multidisciplinare: ciò potrebbe significare un giorno aiutare a contare i pinguini e garantire un’adeguata archiviazione dei dati, e un altro aiutare gli scolari a registrare le storie orali degli anziani dell’isola. Sarà supportato da un team di esperti fuori dall’isola, tra cui un Project Manager e un responsabile delle comunicazioni.

Stiamo cercando qualcuno che possa immergersi nella vita su Tristan, abbia eccellenti capacità di costruzione di comunità e relazioni e che capisca di ambiente marino”, si legge.

Cosa aspettate? QUI è possibile candidarvi.

Fonte: RSPB Wildlife Charity

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook