The Crystal, il lusso alpino diventa sostenibile

the-crystal-hotel

Appena terminate quelle estive, state già pensando a dove trascorrere le vacanze invernali? Se volete tingere di verde la vostra settimana bianca, potete scegliere The Crystal, il primo hotel d’Europa a 2.000 m di quota alimentato totalmente con energia alternativa.

Ecologia, design e vacanza sulla neve. Sono questi i tre elementi che caratterizzano l’ambizioso progetto alberghiero sulle Alpi, realizzato nei mesi scorsi nella rinomata località sciistica austriaca di Obergurgl in Ötztal a pochi passi dal confine italiano. Al centro dell’attenzione c’è l’aspetto ambientale per garantire una vacanza proiettata verso il futuro.

Non più petrolio o fonti inquinanti, bensì energia geotermica ricavata da 8.000 m di perforazioni (la stessa lunghezza del monte Everest) da 76 sonde poste singolarmente a 120 m di profondità e da energia solare alimentata da 300 m² di collettori. Questa rivoluzione energetica permette così di risparmiare 90.000 litri di gasolio durante i mesi invernali, da novembre a maggio, salvaguardando la natura alpina circostante e il pianeta.

Garanzia neve con esclusivi collegamenti sciistici fino a 3.080 metri di quota e vacanza ecologica

Obergurgl si trova a 2.000 m e qui la neve inizia dove per le altre stazioni sciistiche finisce. Un’altitudine che garantisce a questa località di alta montagna, che può vantare numerosi certificati di qualità riconosciuti a livello internazionale, neve sicura durante tutto l’inverno.

L’area sciistica è servita da 24 impianti di risalita e raggiunge i 3.080 metri di quota. E nel rispetto dell’ecologia e della sensibilità che dimostra questa località, a Obergurgl, riposa anche la macchina! Arrivati a destinazione, l’autovettura non serve più in quanto tutte le strutture alberghiere, The Crystal compreso, sono collegate direttamente alle piste e agli impianti di risalita, oppure tramite brevi tratti di skibus-navetta gratuita. E per tutta la notte, vige il divieto assoluto di transito delle auto in tutta l’intera località, per garantire il massimo riposo agli ospiti e per mantenere il proprio impegno ecologico.

Glorianna Vaschetto


Yves Rocher

Premio Terre de Femmes e l’impegno di Yves Rocher nella tutela dell’ambiente

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Seat

Auto a metano, il self service darà una nuova spinta?

corsi pagamento

seguici su facebook