Solo Mare del Diablo: l’eco-hotel autosufficente dove si mangia vegan e si fa yoga (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una volta era un sonnolento villaggio di pescatori, ma Punta del Diablo, in Uruguay, è diventata da tempo una meta di vacanza molto apprezzata da uruguayani e argentini. È qui che, tra le dune di sabbia e le onde dell’oceano, che la Surfer Victoria Gonzales ha costruito la struttura ricettiva dei suoi sogni (e non solo dei suoi!).

Si tratta di un complesso formato da di tre luminose casette con il tetto di paglia, dotate di pannelli solari, caldaia a condensazione e una pala eolica. Non solo: qui è possibile non solo soggiornare in una eco-struttura energicamente autosufficiente, ma anche condurre uno stile di vita sano fatto di surf, yoga e cucina vegan crudista.

Una filosofia che fa parte della vita di Victoria e che si riflette nella struttura ricettiva. Costruita tre anni fa, Solo Mare del Diablo è stata realizzata dalla popolazione locale utilizzando materiali rinnovabili a chilometro zero, come il legno di eucalipto, e tecniche di costruzione tradizionali. Proprio come molte altre case della zona, presenta un tetto di paglia noto come ‘quincho’.

surf casa4

surf casa

Esso fornisce ombra durante l’estate e isolamento naturale durante l’inverno. E quando piove emana un piacevole e caratteristico odore. Chiudono la splendida cornice finestre che riempiono lo spazio con luce naturale e incorniciano una vista mozzafiato sul circostante paesaggio uruguaiano da sogno.

surf casa3

L’arredamento è essenziale ma confortevole, con una camera da letto al piano superiore e un piccolo soggiorno, cucina e servizi igienici a terra. Alcuni cartelli appesi in bagno ricordano agli ospiti di non sprecare l’acqua. Come parte dell’esperienza sostenibile, gli ospiti possono gustare una deliziosa cucina vegana crudista e persino lezioni di yoga.

Roberta Ragni

Foto Credit

Leggi anche:

Eco-hotel: dormire in un antico barile di birra

Tree house: eco-resort di lusso sugli alberi della savana (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook