Sebino express: da Milano al lago d’Iseo con i treni d’epoca, il turismo si fa slow

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Itinerari turistici dal finestrino di un treno a vapore o delle littorine che portano sul lago d’Iseo. Torna il ‘Sebino express’, la riuscita iniziativa della Fondazione Fs Italiane che propone un turismo slow in Lombardia.

Qualcuno l’ha già ribattezzato un turismo vintage, quello che la Fondazione sta portando avanti con il ministero dei Beni culturali. L’obiettivo è la sostenibilità incentivando tutte quelle attività che vanno a tutelare, valorizzare e riqualificare il patrimonio culturale, artistico, architettonico e umano.

Ed è proprio qui che si inseriscono i treni storici che portano i passeggeri a viaggiare non solo fisicamente, ma anche con la fantasia. Locomotive d’epoca e littorine, con il loro andare slow, rappresentano uno dei mezzi per fare un tipo di turismo esperienziale che va al di là della semplice vacanza.

È così che a partire dal 20 maggio e fino a settembre, tutte le domeniche da Milano e Brescia partiranno locomotive e carrozze d’epoca alla volta del lago d’Iseo. Tutti a bordo, dunque, del “SebinoExpress” che partirà alle 8.29 dalla stazione di Milano Centrale partirà un treno a vapore con destinazione Paratico, all’estremità meridionale del lago d’Iseo. Quasi contemporaneamente da Brescia due automotrici diesel raggiungeranno dopo un’ora e mezzo di viaggio la stazione di Pisogne, sulla sponda nord-orientale del lago.

sebino express

Sebino express: il calendario

I viaggi dei treni storici, complessivamente 20, programmati nelle giornate di domenica, sono in calendario anche a giugno nei giorni 3, 17 e 24; a luglio domenica 1; ad agosto il 26; e a settembre il 9 e 30. I treni partiranno quasi contemporaneamente da Milano e Brescia e prevedono per ciascuna domenica, l’alternarsi di treni con trazione a vapore alle classiche littorine in livrea d’epoca.

Un battello, inoltre, collegherà le due sponde del lago d’Iseo consentendo di visitare le principali mete turistiche del territorio.I biglietti sono in vendita presso le biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate, su Trenitalia e sul’app.

Sarà possibile acquistare i titoli di viaggio anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo, e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.

Tutti gli orari li trovi qui

Potrebbero interessarvi:

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook