Le piccole città più belle d’Europa secondo la CNN, in classifica anche due italiane che non ti aspetti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il turismo di massa non fa per voi? Ecco quali sono le piccole città europee più affascinanti da visitare secondo la CNN 

Le grandi capitali europee come Roma, Parigi e Berlino meritano indubbiamente di essere visitate (almeno) una volta nella vita. Ma il Vecchio Continente è uno scrigno di piccole città e borghi meno noti, eppure dall’incredibile fascino e che rappresentano la meta ideale per un viaggio rigenerante. Quali? A suggerirci alcune località europee da scoprire è l’agenzia d’informazione statunitense CNN, che ha da poco realizzato una classifica con le piccole città più belle d’Europa. In totale sono 15 e nella lista figurano anche due gioielli italiani ricchi di scorci suggestioni, ma soprattutto perfetti per chi non ama i luoghi presi d’assalto dai turisti.

Leggi anche: Le 6 più belle città europee da visitare a piedi: nella classifica del Guardian c’è anche una italiana (forse non quella che ti aspettavi)

La top 10 delle piccole città europee da visitare

Giethoorn (Paesi Bassi)

Giethoorn è definita la “Venezia olandese”, ma al contrario del capoluogo veneto questa pittoresca città non deve fare i conti con il sovraffollamento turistico Come a Venezia, la vita ruota intorno all’acqua. In questo luogo che sembra uscito da una fiaba non ci sono auto in centro, quindi l’unico modo per spostarsi è a piedi, in bici o in barca.  

Fai un giro in barca intorno alle case con il tetto di paglia che si trovano su isole piene di torba – consiglia la CNN – Affamato? Fermati al ristorante stellato Michelin Hollands-Venetië.

Guimarães (Portogallo)

Guimarães è una cittadina antichissima, iconica per la storia del Portogallo: è stata la prima capitale del Paese nel XII secolo e il suo centro storico medievale è rimasto in gran parte intatto. È pieno di conventi, grandi palazzi antichi e un castello fatiscente, arroccato in cima a una scogliera.

“Come ovunque in Portogallo, le panetterie locali producono un pastel de nata mediocre, ma qui dovresti provare la specialità locale: la torta di Guimarães, una pasta ripiena di zucca e mandorle tritate” consiglia la CNN.

Roscoff (Francia)

Le città portuali possono essere sporche – spiega la CNN – Ma non è il caso della bella e piccola piccola Roscoff, nella regione francese della Bretagna, che ha costruito la sua fortuna sul commercio marittimo, compresa l’esportazione delle sue famose cipolle rosa nel Regno Unito. Oggi è un centro di talassoterapia, che utilizza l’acqua di mare per curare condizioni mediche, nonché una bellissima città bretone. Piccole barche da pesca dondolano nel piccolo porto, con uno più grande, da dove partono i traghetti per Plymouth nel Regno Unito, più lontano.

Anghiari (Toscana)

Si aggiudica il quarto posto in classifica Anghiari, località toscana (che sorge in provincia di Arezzo) annoverata tra i borghi più belli d’Italia. 

In bilico su una collina vicino al confine tosco-umbro, Anghiari è una delizia: una piccola città murata che si arriccia su se stessa mentre si aggrappa al paesaggio. – così la CNN descrive questa località italiana – È un labirinto pedonale di vicoli e strade sulle montagne russe, pieno di grandi palazzi costruiti dai misteriosi e mercenari “uomini d’arme” che vivevano qui nel periodo rinascimentale. Scopri di più su di loro al Museo della Battaglia di Anghiari, che ripercorre la storia di un’importante battaglia medievale avvenuta nella pianura fuori città.

Nauplia (Grecia)

La splendida Nauplia si trova a cavallo del Mar Egeo nel Peloponneso, con il suo castello di costruzione veneziana che si protende nell’acqua (in effetti, ci sono tre castelli da visitare qui) e un grazioso centro storico che si snoda dietro le antiche mura – racconta la CNN – Questa è stata la prima capitale della Grecia moderna, quindi ci sono numerose cosa da vedere. C’è un lido, se vuoi fare un tuffo sicuro nel mare, e se la storia è la tua passione, il museo archeologico custodisce oggetti risalenti all’età micenea.

Mostar (Bosnia-Erzigovina)

Il simbolo di Mostar, cittadina della Bosnia-Erzegovina, è lo Stari Most, noto anche come  “Ponte Vecchio”, costruito dagli Ottomani nel XVI secolo, considerato uno dei migliori esempi di architettura islamica balcanica.

Il ponte fu distrutto nel novembre 1993 dalle forze croate durante le guerre balcaniche. – spiega la CNN – Un ponte ricostruito è stato costruito nel 2004 e oggi Mostar è una destinazione amata in Bosnia ed Erzigovina. Molto popolare la gita di un giorno da Dubrovnik, oltre il confine con la Croazia.

Mazara del Vallo (Sicilia)

Un’altra suggestiva località italiana inserita nella classifica della CNN è Mazara del Vallo, una delle chicche da non perdere in provincia di Trapani.

La Sicilia è un crogiolo e Mazara del Vallo lo incarna. – spiegano gli autori della classifica – Fondata dai Fenici quasi 3.000 anni fa, ha visto una miriade di culture passare attraverso l’isola: la sua zona della Kasbah è simile a una Medina nordafricana, c’è una forte comunità tunisina e avrai ottime probabilità di trovare il couscous sul menu dei primi piatti. La sua attrazione principale è il Satiro Danzante, o satiro danzante, un’antica statua in bronzo ripescata dal mare nel 1998.

Clovelly (Regno Unito)

Un altro gioiello europeo che merita una visita è Clovelly, cittadina inglese affacciata sul Canale di Bristol, dove sembra che il tempo si sia fermato. 

Gli asini erano l’unico modo per andare su e giù per le ripide strade di Clovelly, un grazioso villaggio di pescatori nel Devon, nel sud-ovest dell’Inghilterra. – spiega la CNN – Oggi non sono ancora riusciti a portare le auto: si trova in fondo a una scogliera di 400 piedi. Invece, le merci vengono trasportate da slitte a propulsione umana e se i turisti non riescono ad affrontare la passeggiata fino al parcheggio, possono invece fare un giro in una Land Rover.
 

Dinkelsbühl (Germania)

Un grazioso centro storico, case in legno colorate e robuste torri: Dinkelsbühl è una cittadina tedesca dall’incredibile fascino.

Si trova lungo la “Strada Romantica” della Germania, un percorso noto per le sue incantevoli città. – chiarisce la CNN – La cattedrale di San Giorgio è stata l’ambientazione del film di Werner Herzog “L’enigma di Kaspar Hauser.

 

Korcula (Croazia)

Al decimo posto della classifica troviamo Korcula, capoluogo dell’omonima  isola, considerata una delle isole più belle dalla Dalmazia.

Quando un’isola che si trova pacificamente nel mare Adriatico non è abbastanza, c’è Korčula, che emerge dall’isola con lo stesso nome su una piccola penisola. – racconta la CNN – La gente del posto dice che l’avventuriero Marco Polo è nato qui, mentre i veneziani lo negano. Ad ogni modo, è una città di classe, con strade bianche scintillanti ed edifici scavati nella pietra locale, acqua quasi tutto intorno e splendidi edifici lasciati dai veneziani, che hanno governato qui per secoli.

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

 

Ti potrebbero interessare anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook