Esplosione centrale elettrica a New York: il cielo notturno si tinge di azzurro

New York

Il cielo di New York oggi è improvvisamente diventato turchese. Un colore innaturale, che ha destato immediatamente scalpore. Gli alieni non c’entrano nulla. Tutta colpa dell’esplosione di una centrale elettrica.

Nel giro di pochi istanti i social si sono letteralmente riempiti di foto e video del cielo colorato di blu neon. L’aeroporto LaGuardia è stato temporaneamente chiuso a causa di interruzioni di corrente.

Gli abitanti hanno pensato addirittura che si trattasse di una invasione aliena, tant’è che le autorità hanno dovuto rassicurare in merito.

Secondo le prime ricostruzioni, due trasformatori sono esplosi intorno alle 20.20 di ieri, facendo illuminare il cielo sopra la centrale di Con Edison ad Astoria, nel Queens. Per fortuna non ci sono stati feriti né altri danni, solo qualche disagio per i residenti.

Nella zona, sia nelle case che all’esterno c’è stato un black out elettrico e New York è rimasta parzialmente al buio. Centinaia di abitanti sono corsi in strada per ammirare il bagliore, tra paura e curiosità.

La centrale elettrica di Con Edison si trova a 1,5 km da Manhattan, oltre l’East River. Dozzine di camion dei pompieri e veicoli della polizia sono accorsi sul luogo, insieme agli elicotteri. I residenti hanno raccontato che i boati dovuti alle esplosioni hanno scosso edifici e finestre, mentre la luce blue è stata vista fin dal lontano New Jersey.

L’incidente ha avuto un effetto a catena sui servizi della metropolitana, con ritardi su alcune linee.

Prima che la causa del bagliore emergesse, molti utenti di Twitter hanno scherzato sul fatto che si trattasse di un’invasione aliena.

Un portavoce di Con Edison ha definito l’incidente un “evento anormale“, aggiungendo: “Ha creato un effetto spettacolare sul cielo e sicuramente ha destato molta preoccupazione”.

Per fortuna non ci sono state altre conseguenze. Di certo, l’esplosione ha rilasciato nell’aria sostanze tutt’altro che salutari.

Le foto e i video pubblicati su Twitter

Francesca Mancuso

Foto: Bloomberg

Yves Rocher

Candidati al premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher. Trovi tutte le info qui!

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook