La strada della Forra di Tremosine, l’ottava meraviglia del mondo tra i canyon (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La strada della Forra di Tremosine è un gioiello incastonato tra le montagne bresciane a tuffo sul lago di Garda. Oggi denominata Provinciale 38 è stata definita da Winston Churchill come l’ottava meraviglia del mondo.

Il percorso dalla Gardesana sale verso gli altopiani di Tremosine, attraversando la forra del torrente Brasa e soprattutto in orario serale diventa un luogo magico e suggestivo.

La strada della Forra fu voluta da Don Giacomo Zanini e venne inaugurata l’8 maggio 1913 dopo 4 lungi anni di lavori. Oggi è un percorso molto amato da chi pratica trekking o chi è appassionato di mountain bike, solo così infatti si riescono ad ammirare i canyon creati dall’acqua.

Strette gallerie e singolari passaggi creano un ambiente fiabesco; durante la strada ci si imbatte poi nella Madonnina, che fu portata in processione e collocata nella Forra da Don Michele Milesi. Dal 1960 questa è diventata la patrona degli automobilisti di Tremosine.

LEGGI anche: LAGO DI GARDA: PER UNA VACANZA TRA LAGO E MONTAGNA SUL BALDO

strada della forra
strada della forra2

Lo stesso altopiano, con le sue 18 frazioni sorge nel cuore del Parco Alto Garda Bresciano ed è un ambiente in cui monti e laghi convivono ricreando un’oasi naturale.

LEGGI anche: 10 SENTIERI CHE ANDREBBERO PERCORSI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA

strada della forra1
strada della forra3

La strada della Forra nel tratto che corre lungo il torrente Brasa, nella roccia e su strapiombi offre panorami mozzafiato. Sicuramente, uno dei punti più belli è la Terrazza del Brivido sospesa a 350 metri sul lago, da lì appare il lago di Garda meravigliosamente in linea con il Monte Baldo.

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook