Sant’Angelo di Roccalvecce, il paese a due passi da Roma che sembra uscito da un libro di favole

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non serve andare molto lontano per trovare il Paese delle Meraviglie, e in un periodo storico in cui spostarsi può fare paura, è ancora più bello saperlo: siamo a Sant’Angelo di Roccalvecce, nella provincia di Viterbo, a circa 1 ora e mezzo d’auto da Roma. E sembra di stare in un libro di favole dove i protagonisti siamo noi.

Tutte le favole più belle che ci vengono in mente sembrano essere ambientate qui. Alla fine del 2016 il paese è stato infatti arricchito da murales incredibili, che non possono lasciare indifferenti i bambini, ma nemmeno gli adulti.

Proprio 4 anni fa Gianluca Chiovelli, cittadino di Sant’Angelo, fonda un’associazione culturale per dare un nuovo volto, fiabesco appunto, al suo paese natio. E il risultato è quello che vediamo in queste meravigliose immagini, che impazzano sui social di chi non credeva ai suoi occhi.

sant'angelo di roccalvecce

©Michela Orsi/Borghi del Lazio/Facebook

sant'angelo di roccalvecce

©Maria Antonietta Ierardi/Borghi del Lazio/Facebook

sant'angelo di roccalvecce

©Maria Laura Gioia/Borghi del Lazio/Facebook

Nella mappa tutte le opere e dei luoghi d’interesse da visitare, e c’è veramente l’imbarazzo della scelta.

sant'angelo di Roccalvecce

©S. Angelo “Il Paese delle Fiabe”/Facebook

I murales, fantastici nel vero senso della parola, sono iniziati effettivamente alla fine del 2016 ma sono in continuo aggiornamento. L’ultimo proprio di recente, a fine settembre, opera dell’artista Stefania Marchetto in arte SteReal.

Ma c’è ancora spazio (e fantasia). Basta avere gli occhi per guardare e il cuore per sentire.

Fonti di riferimento: S. Angelo “Il Paese delle Fiabe”/Facebook / Borghi del Lazio/Facebook / SteReal/Istagram

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook