Parco dei Mostri: le spaventose e affascinanti statue di Bomarzo (FOTO e VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il suo nome di battesimo è Sacro bosco ma da sempre, è conosciuto come il Parco dei Mostri di Bomarzo, un piccolo e grazioso comune in provincia di Viterbo. Dedicato a Giulia Farnese dal marito Per Francesco Orsini detto Vicino, il parco è stato costruito probabilmente nella seconda metà del 1500 dall’architetto Pirro Ligorio.

Il perché del nome tanto singolare è racchiuso al suo interno: le decorazioni sono,infatti, grandi statue e sculture in piperino raffiguranti figure mitologiche grottesche. Tra vialetti alberati e ampi prati verdi sorgono le architetture impossibili come ad esempio, la casa pendente costruita sopra un masso inclinato.

bomarzo 1031Photo credit

Inabitabile e spoglia all’interno per ovvi motivi, è visitabile ma non consigliata a chi soffre di vertigini. Secondo la leggenda, fu fatta costruire da Giulia Farnese quando Vicino era prigioniero in terra straniera e quindi la casa rappresenterebbe metaforicamente il rischio. C’è poi, il Tempio non accessibile ma, molto suggestivo nella struttura dove sono visibili i segni zodiacali disposti secondo il sistema solare. E ancora la Rotonda e il Mausoleo.

Nella Villa delle Meraviglie, altro nome attribuito al Parco, il percorso della mappa prevede per ogni statua una tappa. Si inizia dall’ingresso sovrastato dallo stemma degli Orsini e da due sfingi con altrettante iscrizioni. Ma la vera attrazione sono i mostri perfettamente incastonati tra la natura, ecco le cinque statue da non perdere.

Il Pegaso

Pegaso IMG 5786Photo credit

L’elefante, la torre, la guida ed il legionario

Foto 12 BomarzoPhoto credit

L’Orco

Photo credit

La tartaruga, la donna e la balena

Bomarzo parco dei mostri b 011

Nettuno, dio del mare

PIC00348Photo credit

Dominella Trunfio

LEGGI anche:

Dismaland: il lugubre e satirico parco dei divertimenti di Banksy (FOTO e VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook