Parco dei Cinque Sensi: per correre a piedi nudi tra la natura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sensazioni primitive per tornare finalmente a sentire la natura sotto i piedi.  Stiamo parlando del Parco dei Cinque sensi  a Vitorchiano, in provincia di Viterbo: un’esperienza prettamente boschiva dedicata a tutti e per tutte le età, ma pensato con un occhio di riguardo ai bambini e alle loro famiglie. 

Tre ettari di bosco danno vita a un vero e proprio parco divertimenti da percorrere a piedi scalzi grazie a sentieri sensoriali, vasche tradizionali e inedite, casette da annusare e toccare nel rispetto della natura e della biodiversità.

parco cinque sensi

@parcocinquesensi

parco dei cinque sensi1

piedi scalzi coppi

 

Un Parco Cinque sensi a piedi scalzi adatto a tutte le età, anche ai più piccoli e perfino alle persone con difficoltà motorie, promettono i gestori. In pratica, c’è un percorso che si snoda attraverso gli alberi, per terra ci sono vasche asciutte o bagnate con diversi materiali da calpestare.

Ci sono ancora delle casette sensoriali che nascondono erbe da riconoscere al tatto. A fianco dei visitatori, ci sono gli ‘artigiani dei sensi’ che propongono una serie di giochi da fare o da soli o in gruppo.

LEGGI anche: GIARDINI E PERCORSI SENSORIALI PER BAMBINI: COME REALIZZARLI (ANCHE IN CASA)

carello picnic bambini

Al termine del percorso a piedi scalzi c’è poi la possibilità di cuocere in un braciere il pane al bastone.

parco cinque sensi pane

@parcocinquesensi.it

Tutte le attività sono in linea con la natura e ad essa stessa si ispirano. L’obiettivo è quello di immergersi per qualche ora, in un mondo incontaminato e lontano dal caos cittadino. Il Parco si ispira ai modelli nordeuropei e trova un’applicazione felice per adesso nel Lazio e in Sicilia.

LEGGI anche: VIETATO NON TOCCARE: LA MOSTRA SENSORIALE A MISURA DI BAMBINO

“Gli Artigiani dei sensi, gli addetti del parco a piedi scalzi, hanno a cuore la felicità degli ospiti grandi e piccini e per questo hanno rispolverato tanti giochi, attività creative e manuali sportive ed educative molto semplici, ma incredibilmente coinvolgenti da fare tutti insieme”, si legge sul sito ufficiale.

Insomma un ottimo modo per instaurare un dialogo emotivo e sensoriale con la natura.

Per maggiori informazioni clicca qui

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook