Matera: tanti buoni motivi (ed eventi) per visitare la Capitale europea della cultura 2019

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Matera capitale europea della cultura: gli eventi da non perdere nel 2019

Quasi cinquanta settimane piene tra progetti, mostre, eventi, manifestazioni, oltre 330 giorni con una sola parola d’ordine: cultura. Matera, capitale europea della cultura 2019 è già un crocevia internazionale.

Collaborazioni internazionali come quelle con Petra, Rosario, Tunisi e Toronto per Matera la città dei Sassi e Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Dopo il grande concerto di Capodanno, inizia ufficialmente l’anno in cui la città della Basilicata si apre all’Europa.

L’inaugurazione ufficiale è prevista per il 19 gennaio, una festa in cui protagoniste saranno le bande musicali: 54 in tutto e oltre duemila musicisti animeranno le via di Matera.

Ma chi è stato nella città nei giorni scorsi ha già potuto ammirare la mostra all’aperto di Dalì, inaugurata il 1 dicembre. Un elefante gigantesco fra piazza Vittorio Veneto e via San Biagio, l’orologio sciolto in via Madonna delle Virtù e tutto il mondo surreale del genio saranno solo alcune delle attrazioni di quest’anno.

Dopo l’inaugurazione, ogni giorno un evento: mostre, spettacoli dal vivo, percorsi naturalistici attrezzati e ancora sport, presentazioni di libri e via dicendo. Impossibile elencare tutti gli appuntamenti che potete però trovare sul sito del comune di Matera.

Noi ve ne segnaliamo alcuni. Ad esempio le quattro mostre che raccontano la Matera di ieri e di oggi: “Ars Excavandi” sulle città rupestri nel mondo; “Rinascimento visto da Sud” incentrata sulle più importanti emergenze culturali; “La poetica dei numeri primi” sulla scienza e la matematica con un focus su Pitagora e infine “Stratigrafie. Osservatorio dell’Antropocene” che indaga la nuova era geologica definita dalle azioni dell’uomo.

Da non perdere anche le installazioni d’arte di Matera Alberga e quelle di Lumen Social Light che vestiranno di luce tutti i luoghi simbolo della città.

Guardate che meraviglia in anteprima:

Per seguire le varie manifestazioni si potrà acquistare il “Passaporto 2019” che, al costo di 19 euro, permetterà di acquisire la cittadinanza temporanea e partecipare agli eventi.

Per maggiori informazioni clicca qui

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook