La magia delle lucciole nella Valle del Sele (FOTO)

lucciole_valle_del_sele

Ogni anno nei mesi da maggio ad agosto nella Valle del Sele, in Campania si ripete uno spettacolo serale mozzafiato: è la magia delle lucciole.

Con il loro bagliore, le lucciole riescono a rendere speciali le notti d’estate per chi ha la fortuna di vederle comparire in un parco o in un giardino. Il fotografo Massimo Gugliacciello da anni le cattura in immagini straordinarie.

Autore di un bellissimo reportage, Gugliacciello è anche ambasciatore della biodiversità della Valle del Sele, il luogo dove è nato. Una delle sue foto sulle lucciole, scattata nel comune di Contursi Terme in località Saginara è stata selezionata nel 2014 anche dal National Geographic come Daily Dozen.

Le immagini che vedete sono state scattate in diversi anni dopo l’imbrunire, quando lontano dall’inquinamento e tra la natura incontaminata migliaia di lucciole lampeggiano tra i campi sconfinati.

lucciole valle del sele1
lucciole valle del sele2
Lucciole fanno sognare catturando un’atmosfera fiabesca. La loro luce viene emessa in presenza di ossigeno e grazie all’azione dell’enzima luciferasi, così avviene l’ossidazione della luciferina, che si trasforma in ossiluciferina.
La lunghezza d’onda della luce e messa dalle lucciole oscilla tra i 500 e i 650 nanometri, mentre l’intensità della luce varia a seconda della specie.
lucciole valle del sele3
lucciole valle del sele4

Di un’altro spettacolo simile vi avevamo già parlando citando la città fantasma di Elkmont, situata nella valle del Great Smoky Mountains nel Tennessee, che si ripopola e si illumina grazie alle Photinus carolinus, una famiglia di lucciole famose perché emettono luce in sincronia.

Oggetti di vari studi, questi insetti sono famosi per il loro comportamento. Secondo i ricercatori, infatti, i maschi si illuminano in sincronia per richiamare l’attenzione delle femmine della propria specie, farsi riconoscere per poi potersi riprodurre.

lucciole valle del sele5

Sulle lucciole potrebbero interessarvi anche:

lucciole valle del sele6
Dominella Trunfio
Foto: Massimo Gugliucciello
Giornalista professionista, laureata con lode in Scienze Politiche e con un master in Comunicazione Pubblica e Politica. Vincitrice di due premi giornalistici per la realizzazione di due documentari. A settembre 2017 pubblica "Appunti di antimafia. Breve storia delle azioni della ‘ndrangheta e di quelli che l’hanno contrastata".
Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Coop

Le bottigliette d’acqua riciclate del Jova Beach Party diventano t-shirt sportive

Salugea

Come fare incetta di vitamina D in inverno per evitare una carenza

Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Seguici su Instagram
seguici su Facebook