La meravigliosa fioritura della lavanda in Valsamoggia (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È uno scrigno color glicine del parco di Monteveglio in Valsamoggia e in questo periodo è in piena fioritura. Parliamo della valle della lavanda di Rodiano, a poco più di 20 chilometri da Monteveglio, in provincia di Bologna.

Questi meravigliosi scatti mostrano la lavanda rigogliosa e sono tratti dalla pagina Facebook di Alessandro Ori e da quella degli Amici del parco di Monteveglio, un’associazione nata per valorizzare il patrimonio ambientale, culturale e scientifico del Parco Regionale dell’Abbazia, che organizza escursioni ad hoc.

Colori e odori ricordano la Provenza e qualche scorcio del paesaggio di Sault, la capitale provenzale della lavanda. Ma questo è un patrimonio tutto italiano dell’Appennino bolognese.

LEGGI anche: PROVENZA: IN VIAGGIO LUNGO LE STRADE DELLA LAVANDA

“Questo angolo di paradiso -che abbiamo scoperto quasi per caso- si trova all’interno di un Sito di interesse comunitario. La piccola valle ha una conformazione a cucchiaio naturale e sorge in un terreno incontaminato che non riceve alcun tipo di trattamento”, spiega a greenMe.it Salvatore Caiazzo, presidente dell’ Associazione Amici del Parco di Monteveglio.

lavanda

Foto: Alessandro Ori

lavanda1

Foto: Alessandro Ori

lavanda3

Foto: Alessandro Ori

Ogni anno, tra le tante iniziative l’associazione organizza escursioni di gruppo nella valle della lavanda.

“In accordo con i proprietari della zona tra giugno e luglio di ogni anno, facciamo delle escursioni tra la lavanda, un modo per far conoscere le bellezze della nostra terra non solo ai cittadini, ma anche ai tantissimi turisti che rimangono affascinanti davanti a tanto splendore”, continua Caiazzo.

Un luogo magico che in passato ha subito però atti di vandalismo. Per questo a chi chiede l’esatta posizione per raggiungere la valle della lavanda di Rondiano, gli Amici del parco di Monteveglio rispondono su Facebook:

“Come abbiamo avuto modo di dire molte volte in questi giorni e in accordo con la proprietà, preferiamo evitare indicazioni esatte al fine di evitare azioni di vandalismo, purtroppo già verificatesi in passato. Vengono preferite le visite in gruppi organizzati. In ogni caso da oggi stanno provvedendo al taglio per la distillazione degli oli essenziali, sarà per il prossimo anno”.

LEGGI anche: LAVANDA: COME COLTIVARLA IN VASO E NELL’ORTO

lavanda4
Foto: Alessandro Ori
lavanda5
Foto: Alessandro Ori
lavanda6

Foto: Alessandro Ori

lavanda7

Foto: Alessandro Ori

lavanda8

Foto: Alessandro Ori

Speriamo che in futuro il senso civico prevalga perché ognuno dovrebbe avere a cuore lo scopo di preservare la natura. Per avere maggiori informazioni sulle escursioni e gli eventi organizzati dagli Amici del Parco di Monteveglio è possibile consultare la pagina Facebook o il sito.

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook