Grotta Palazzese: il ristorante creato in una grotta con materiali naturali

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si affaccia sulle acque cristalline di Polignano a Mare, in provincia di Bari. È la suggestiva Grotta Palazzese, la più grande della zona. Qui sorge un altrettanto caratteristico ristorante ricavato nel cuore della grotta.

La Grotta Palazzese è la più grande e la più conosciuta delle 80 grotte naturali che squarciano la costa rocciosa nei pressi della città di Polignano. Vi si può accedere dalla strada attraverso una stretta scala scavata direttamente nella roccia.

Il mare qui attraversa due grandi aperture naturali. All’interno si trova una grande sala semicircolare di circa 30 metri di diametro.

Qui sorge l’omonimo ristorante, nella suggestiva cornice tra strette viuzze e case bianche e a strapiombo, al centro dell’antico borgo pugliese.

Oggi, un ristorante. In passato, una sala da ballo da utilizzare sulla falsariga di quelle di Versailles, Questo pensò nel 1730 il Duca Leto di Napoli, signore di Polignano, che affidò la grotta al villaggio per usarla come sala per le grandi occasioni. Da allora, la grotta divenne un luogo di incontro dell’alta società sulla via Appia.

La grotta fu abbandonata dopo la Rivoluzione francese e l’abolizione del feudalesimo. Ma ogni anno, durante i mesi estivi, da maggio a settembre torna a nuova vita. Vi si può accedere tramite l’omonimo hotel.

grotta palazzese

Il ristorante è stato creato all’interno della grotta con la volta fatta di calcare e si affaccia direttamente sul mare. Dal costone roccioso si affacciano anche 20 camere affacciate sul Mar Adriatico con vista sul centro storico di Polignano. Fiocamente illuminato e dotato di arredi realizzati solo con materiali naturali per mimetizzarsi con l’ambiente circostante, il ristorante si trova proprio sotto l’albergo.

Francesca Mancuso

Foto: GrottaPalazzese

LEGGI anche:

Le 10 spiagge (e calette) più belle del Gargano

Le 10 spiagge più belle del Salento

15 paesaggi surreali, tanto belli da non sembrare veri

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook