I Giardini Reali di Torino: un polmone verde restituito alla città

giardini reali torino

I Giardini Reali di Torino, ovvero lo spazio verde che abbraccia il complesso dei Musei reali, sono un meraviglioso angolo di paradiso da visitare soprattutto nelle festività.

Dopo anni di chiusura, dallo scorso anno, cittadini e turisti possono nuovamente ammirare i Giardini Reali di Torino, progettati André le Nôtre, architetto di fiducia di Luigi XIV e creatore del parco della reggia di Versailles. I lavori di restauro sono costati 1,5 milioni di euro e finanziati dalla Regione Piemonte tramite i fondi Fesr.

giardini reali torino1

Nel 2016 era stato avviato il cantiere di restauro delle statue e della Fontana dei Tritoni per restituire alla città uno spazio di grande bellezza e un vero e proprio polmone verde nel centro storico.

giardini reali torino2

Il ripristino dell’area ha perfezionato il progetto dei Musei Reali e la riapertura ha permesso di attivare il nuovo ingresso alla Galleria Sabauda.

giardini reali torino3

giardini reali torino4

Quando incominciarono a sorgere, i Giardini erano situati all’estrema periferia di quella Torino che Emanuele Filiberto volle ergere a capitale del suo guerresco ducato. Presero forma per ispirazione alle maggiori regge d’Europa, allora decorate con gli eleganti giardini, specie di idea toscana (basti pensare alle ville medicee).

I giardini si estendono fino ai contrafforti dell’antica cinta muraria della città e costituiscono il vero tessuto connettivo del Polo Reale, essendo il collegamento aperto tra i diversi edifici che lo compongono. Il progetto di risistemazione del verde e restauro delle fontane e delle statue restituirà alla città e ai visitatori un magnifico parco ricco di specie vegetali, giochi d’acqua, fiori e fontane.

I Giardini reali di Torino sono aperti dal martedì alla domenica, dalle 8.30 alle 19.30, l’ingresso è consentito ai cani al guinzaglio. Anche in occasione delle festività pasquali è possibile visitarli, per conoscere tutti gli orari clicca qui.

Dominella Trunfio

Foto: Musei Reali di Torino

LEGGI anche:

frecciaVAN GOGH ALIVE: A TORINO LA SUGGESTIVA MOSTRA MULTIMEDIALE DEL PITTORE OLANDESE (VIDEO)

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Caffè Vergnano

Il caffè è più buono se riduce scarti e rifiuti puntando sulle tre R

tuvali
seguici su Facebook