La foresta che cammina 2015: diventa anche tu un uomo-albero per il Carnevale di Satriano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un’antica festa popolare che si svolge ogni anno in Basilicata. Si tratta del Carnevale di Satriano di Lucania, il rito carnevalesco più caratteristico, suggestivo e misterioso di questa regione. In occasione dei festeggiamenti gli uomini si vestono da alberi all’interno del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano. Tutti possono partecipare per creare una vera e propria foresta che cammina formata da 130 uomini-albero.

Quest’anno il Carnevale di Satriano si ripeterà il 14 e 15 febbraio. Rumit è l’uomo vegetale, un albero vagante e una maschera silente che si aggira per le strade di Satriano la domenica che anticipa il martedì grasso.

Caratteristica del costume da uomo-albero è un bastone che ha all’apice un ramo di pungitopo. Si chiama fruscio e viene strofinato sulle porte delle casa. Così ogni Rumit annuncia il proprio arrivo e bussa alla porta. Il Rumit fa il proprio ingresso nelle abitazioni di chi lo accoglie, rimane in silenzio e attende di ricevere un piccolo dono in cambio della visita, in segno di buon auspicio.

Quella del Rumit è di certo una figura misteriosa e il suo significato si è trasformato nel tempo con le nuove generazioni. Quest’anno i giovani di Satriano useranno il Rumit per lanciare un messaggio ecologista universale, che è un vero e proprio rovesciamento dei valori, proprio come avverrebbe in un antico Carnevale.

La speranza è di ristabilire un rapporto con Gaia, intesa come la Terra in cui abitiamo. Il nostro Pianeta continuerà a girare intorno al sole anche quando l’umanità si estinguerà, ma noi non stiamo facendo quasi nulla per salvarlo e per salvarci.

Il Rumit è da sempre una maschera tipica del Carnevale di Satriano. Questo personaggio ha raggiunto il MoMa di New York grazie a un’installazione che per la prima volta ha riunito 100 Rumit contemporaneamente.

la foresta che cammina

Quest’anno in occasione del Carnevale di Satriano è prevista la formazione di una Foresta che cammina composta da 131 Rumit, uno per ogni Paese della Basilicata. Il Parco si animerà grazie a coloro che vorranno proporsi per vestirsi da albero. Tutti potranno partecipare e animare il Carnevale vestendosi come animali, piante o altri personaggi che vivono nel bosco.

rumit carnevale 2

rumit carnevale 3

rumit carnevale 4

foresta rumit

Vuoi entrare a fare parte della foresta di 131 Rumit del Carnevale di Satriano? Scrivi a [email protected] per prenotare il tuo vestito.

Marta Albè

Fonte foto: alparcolucano.it

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook