A Napoli si può dormire tra i libri: apre la prima libreria di Italia che è anche hotel

Mondadori B&B

Book and Bed: Napoli incassa la favolosa idea e, esattamente come a Tokyo, rilancia il concetto di libreria-albergo dedicato a chi ama i libri. E’ la prima città di Italia a credere nell’esperienza del leggi e dormi, dove B&B sta ora per Book & Bed Suite.

L’inaugurazione, annunciata un anno fa, è programmata per il prossimo sabato, 25 Maggio, nel palazzo di Mooks, al piano superiore della libreria Mondadori del quartiere Vomero.

Siamo nella vivacissima via Luca Giordano. Qui, nella zona collinare di Napoli, il sapore dei libri non si è mai voluto abbandonare e dopo le chiusure della storica libreria Guida nel 2012 e di Loffredo fino al fallimento di Fnac nel 2014, proprio nel mese scorso c’è stata l’inaugurazione del nuovo negozio Mondadori in via Giordano 158, che si aggiunge alla libera Libreria Iocisto in via Cimarosa, alla Raffaello in via Kerbaker e all’altro Mooks Mondadori di piazza Vanvitelli.

L’apertura del nuovo punto Mondadori – 250mq distribuiti su due livelli (al terzo ci sarà il B&B) – è una piccola vittoria per gli appassionati dei libri, che qui a Napoli possono assaporare anche il gusto antico delle splendide librerie di Port’Alba, altro cuore pulsante della cultura napoletana.

Due suite, la Calvino e la Freud, ognuna da 45 mq, permetteranno ora di dormire circondati dai libri.

E ora, proprio come nell’hotel-libreria di Tokyo, in Giappone, ma anche nell’ostello-libreria di Kyoto, dove si può dormire circondati da ben 5mila libri, nel primo Book & Bed di Napoli tra mensole e scaffali pieni di volumi di ogni genere ci si potrà abbandonare tra le braccia di Morfeo all’interno di uno spazio per i letti.

Un luogo affascinante dove non solo dedicarsi alle proprie passioni letterarie, ma anche concedersi una pausa o intrattenersi per lavorare nella sala dedicata al coworking, e un’esperienza unica che vale la pena vivere, e l’occasione buona per visitare una favolosa città a due passi dal mare.

Leggi anche:

Germana Carillo

Fonte foto cover: Napoli Repubblica

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

tuvali
seguici su Facebook