Agriturismi eco nel Salento: un sogno chiamato Fontanelle

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Agriturismi Eco nel Salento. Vi siete mai imbattuti nei sogni di qualcuno? In uno di quei sogni che si fanno da svegli, ma con la fantasia e l’incoscienza di chi non si vorrebbe mai svegliare. A noi è capitato, quando abbiamo conosciuto una piccola ma vivace realtà nel cuore del Salento, dove il mare limpido e cristallino della Baia dei Turchi incontra la campagna di Otranto, la sua terra rossa, ricca di storia.

Proprio lì, nel crocevia tra mare e natura c’è il sogno di Marina, una giovane imprenditrice agricola tornata all’amore primario della terra dopo la laurea, per seguire, con grande passione, le orme del padre e del nonno. Perché le acque splendide del Canale d’Otranto sono solo il guscio di una bellezza più profonda, quella del Salento, terra rigogliosa che ha molto altro da offrire a chi la visita: arte, storia, cultura, artigianato, enogastronomia. L’agricoltura, in particolare, è ancora un forte traino economico per questa zona d’Italia, che gode di un clima favorevole e sembra baciata da Madre Natura.

Anche a Fontanelle, nell’agriturismo di Marina, il sole batte con la stessa forza d’inverno e d’estate, facendo brillare i campi di grano, i tanti alberi di ulivo e gli ortaggi coltivati senza nessuna aggiunta di prodotti chimici e seguendo i principi dell’agricoltura biodinamica.

biodiversità

 

E quando dietro a un’azienda c’è un sogno, ogni cosa è fatta con un grande “perché”, con una ricerca a monte: come la scelta di coltivare il Senatore Cappelli, recuperando e valorizzando una varietà di grano duro di alta qualità, dalle spighe altissime, che da decenni era caduta in disuso, a favore di quella logica che sacrifica la qualità sull’altare della quantità.

fontanelle

E poi, con la splendida Baia dei Turchi alle spalle, raggiungibile a piedi in pochi minuti, questo agriturismo invita a nozze i suoi ospiti: sia quelli dell‘agricampeggio, attrezzato per camper, roulottes e tende ed espressamente organizzato con una mentalità ecologica (compostaggio dei rifiuti, riscaldamento solare termico, rivendita di prodotti a chilometri zero, come olio, verdura e frutta, frise, taralli, passata di pomodoro), sia quelli del bed&breakfast, di recentissima costruzione, con le camere interamente arredate con artigianato locale, dai mobili in legno fino alle lampade intrecciate col giunco, o con la tipica pietra leccese.

fontanelle esterni

 

E non finisce qui, perché il bello sta nella scelta della camera più suggestiva ed emozionante: ciascuna, infatti, è ispirata a un personaggio della storia antica di Otranto, dalla bella Idrusa al perfido Pascià, da Nachira il pescatore al valoroso Capitano Zurlo. Un viaggio fisico e mentale che promette di lasciare il segno in chi lo compie.

colangelo Principale 1

idrusa

E di sicuro non vi abbiamo detto tutto: perché il sogno, anche in questo momento, continua…

Per maggiori informazioni: www.fontanelleotranto.it

Tel. 3381338400

LEGGI anche:

Le 10 spiagge più belle del Salento

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook