Le cucine plastic free che durano una vita

I laghi più belli d’Italia: le spiagge lacustri premiate con le 5 vele nel 2021

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alla scoperta dei 7 laghi più belli e puliti d’Italia, che hanno ottenuto il prestigioso premio “Cinque Vele” nel 2021

Con l’arrivo dell’estate, torna il tradizionale appuntamento con la guida annuale di Legambiente e Touring Club Italiano, che ci porta alla scoperta delle località marine e lacustri più belli e sostenibili d’Italia, a cui è stato assegnato il premio “Cinque Vele”.  Nel 2021 sono ben 45 le migliori zone balneari del nostro Paese selezionate fra i 98 comprensori turistici. In testa alla classifica troviamo la Sardegna, la regione italiana più premiata con ben sei comprensori a Cinque Vele. Importanti anche i riconoscimenti ottenuti da Toscana, Puglia, Campania e Sicilia, e per il Trentino.

La guida dedica un’intera sezione alle località regine del turismo lacustre. Ma quali sono i laghi più belli e puliti d’Italia? In testa alla classifica troviamo il Trentino-Alto Adige con ben tre laghi su sei a Cinque Vele: il lago di Molveno, quello di Fiè e quello di Monticolo. Ad ottenere le Cinque Vele il lago dell’Accesa in Toscana, quello di Avigliana Grande in Piemonte, il lago del Mis in Veneto e la riva Occidentale del lago di Garda.

I laghi italiani premiati con le Cinque Vele

Lago di Avigliana Grande – Comune di Avigliana (TO), Piemonte

@Touring Club

Lago del Garda, riva occidentale 

lago di garda

@Touring Club

Lago del Mis, Comune di Sospirolo (Bl), Veneto

Lago di Fiè, Comune di Fiè allo Sciliar (Bz), Trentino-Alto Adige

Lago di Molveno, Comune di Molveno (Tn), Trentino-Alto Adige

lago molveno

@Touring Club

Lago di Monticolo (Bz), Comune di Appiano sulla Strada del Vino (Bz), Trentino-Alto Adige

Lago dell’Accesa, Comune di Massa Marittima (Gr), Toscana

lago accesa

@Touring Club

Leggi tutti i nostri articoli sulle spiagge e sui laghi:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook