Il Monte Pilatus: tra escursioni, gastronomia, arrampicate e giochi per tutta la famiglia

Monte Pilatus

Voglia di una fuga dalla realtà? Nel cuore della Svizzera centrale a due passi dalla città di Lucerna si parte alla volta del Pilatus, un’esperienza a tutto tondo che difficilmente dimenticherete!

Escursioni, arrampicate, giri in mountain bike, ma anche tante attività organizzate come caccia al tesoro, viaggi culinari, serate dedicate all’astronomia e concerti in vetta alla natura.

L’unico problema? Sarà quello di trovare il tempo per provare davvero tutto. Ma anche una gita di un solo giorno può essere sufficiente per assaporare l’atmosfera Svizzera.

Scegliendo, ad esempio, il ‘golden tour’: un‘escursione ma con cinque diversi mezzi di trasporto. Il punto di partenza dell’’Anello d’oro’ è Lucerna. Il giro nel battello a vapore ‘Unterwalden’ farà sognare i più romantici con il suo ritmo lento che attraversa la natura dei Quattro cantoni. È sicuramente una delle opzioni più suggestive, ma ci sono anche la cremagliera, la funivia, la cabinovia e l’autobus per accontentare le esigenze di tutti.

monte pilatus 3

Ad Alpnachstad, arrivati alla cremagliera rossa più ripida al mondo, la Pilatus-Bahnen, sembrerà di toccare il cielo con un dito o di attraversare addirittura le nuvole, lasciandosi alle spalle i binari che si perdono tra la boscaglia. Siamo a oltre 2mila metri sopra il livello del mare!

Immaginate il panorama che si spalanca davanti agli occhi: 73 vette alpine e innumerevoli laghi, tra un’occhiata e l’altra, lasciatevi coccolare da uno dei ristoranti della vetta: l’aria di montagna si sa, mette appetito.

monte pilatus 2

Ma non solo natura, perché il monte Pilatus è conosciuto anche per l’intreccio di leggende sui draghi e fantasmi raccontate anche da un sentiero tematico scavato nella roccia vicino alla stazione a monte e dai quadri dell’artista svizzero Hans Erni, da sempre affascinato dal sottile legame tra mito e verità.

È in questo contesto fiabesco che si inserisce un’emozionante caccia al tesoro sul Krienseregg o sul Pilatus Kulm. Cosa portare? Mente sveglia e tutta la famiglia perché il premio fa gola a tanti. La partecipazione è gratuita e niente scuse: non si è mai troppo vecchi per una caccia al tesoro!

Lasciati i draghi ci si può dedicare al sentiero dei fiori che attraversa il giardino cresciuto selvaggiamente sul Pilatus, una camminata ricca di spunti tra la flora svizzera respirando aria pura.

Avete voglia di brividi? Decollate con il parapendio e scoprite la straordinaria bellezza del paesaggio da una nuova prospettiva. Ma si può volare anche mentre si dorme. Come? Pernottando nella ‘Tree Tent’, la tenda sospesa tra gli alberi sul Fräkmüntegg, provando l’ebbrezza di essere dondolati dal vento.

E se ancora non siete stanchi, fate un salto nel Parco avventura, senza dimenticare l’appuntamento serale con la musica dell’estate ad alta quota e dopo una giornata così, per non perdere la magia, scegliete uno dei tanti alloggi incorniciati da una luna silenziosa #INNAMORATIDELLASVIZZERA.