Il bellissimo olmo che cresce sull’arco delle rovine di Putzar

olmo-putzar

Sull’arco delle rovine di Putzar in Germania c’è uno spettacolare olmo. Un’immagine così suggestiva da sembrare quasi un fotomontaggio, ma si sa la natura con la sua potenza riesce sempre a sorprenderci.

Putzar è una frazione del comune di Boldekow nel Meclemburgo-Pomerania Anteriore. Nel 1550 il cortigiano Ulrich von Schwerin fece costruire una casa colonica oggi chiamata Ulrichsbau (ovvero l’edificio di Ulrich).

Suo figlio, Joachim von Schwerin, aggiunse un nuovo palazzo a due piani, il Joachimsbau (ovvero l’edificio di Joachim), situato ad angolo retto rispetto a quello più vecchio. Nel XVIII secolo, l’ Ulrichsbau fu abbandonato dopo un lungo periodo di inattività, nel 1785, l’allora inquilino, Heinrich Christoph Schröder, fece demolire il piano superiore. L’altro edificio era ancora in uso e fu ampliato nel 1753 quando fu aggiunto un terzo piano.

Come spiega Gtshaeuser.de, dopo il 1840, il parco fu ridisegnato da Maximilian von Schwerin-Putzar con dei viali di tigli e frassini, mentre il cortile di fronte alla casa venne progettato nel 1862 da Ferdinand Jühlke e un decennio più tardi, il Joachimsbau divenne residenza dei conti von Schwerin-Putzar che ne furono proprietari fino al 1945.

olmo

Ma la villa fu espropriata e abbandonata. Per tanto tempo fu rifugio di guerra. Nel 1990, è stato aggiunto un tetto di protezione e il parco paesaggistico è stato restaurato sotto la guida dell’architetto dei giardini e paesaggista Stefan Pulkenat.

olmo putzar2
olmo putzar1

A fare da custode a queste rovine c’è un antichissimo olmo che cresce sopra un arco, ma è supportato da un terreno posteriore. L’olmo ciliato (Ulmus laevis) è la memoria di questo edificio e dimostrazione della forza della natura.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Foto

Coop

Arrivano le ciliegie “Buone e Giuste” senza glifosato di Fior Fiore Coop

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

corsi pagamento

seguici su facebook