Lavoro dei sogni in questa remota isola irlandese: cercansi due custodi per gestire 3 cottage immersi nella natura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se avete voglia di cambiare vita e soprattutto, non siete tipi che amano le comodità e invece che rimpiangono un passato ‘senza lussi’, potreste essere i candidati perfetti per il nuovo annuncio di lavoro lanciato sui canali ufficiali dell’isola di Great Blasket, al largo della costa occidentale irlandese. Un’isola semi deserta in cui si cercano due custodi che abbiano voglia di gestire un piccolo bar e tre cottage che posto ospitare fino a 21 persone.

“È un lavoro intenso e durissimo, ma la posizione  è davvero unica”, scrive Alice Hayes, che ha inserito l’annuncio.

Duro perché sull’isola non ci sono energia elettrica, né connessione internet, né docce calde e il clima in Irlanda non è di certo mite, soprattutto in alcuni periodi dell’anno.

“Un lavoro adatto a chi vuole tornare alle origini – fuoco, candele, stufe, fauna selvatica e natura”. I candidati ideali devono essere persone che vanno d’accordo, due amici o una coppia, simpatica e chiacchierona, in modo che nessun giorno sia uguale a un altro”, dice ancora Hayes.

Il periodo di lavoro va dal primo aprile al primo ottobre ma su quale siano i requisiti per candidarsi, l’isola rimanda alla richiesta di informazioni sui propri contatti.

Ciò che è certo è che oltre vitto, alloggio gratuiti e uno scenario da favola, ci sarà uno stipendio (ma non è specificata la cifra). Cosa si farà tutto il giorno? Come dicevamo, i due custodi dovranno gestire tre cottage, accompagnare i turisti e rendergli piacevole il soggiorno.  Ci si scalderà con stufe a legna e camino, l’acqua verrà bollita sui fornelli a gas e per ricaricare smartphone e pc l’energia elettrica viene generata da una piccola turbina eolica.

I custodi dello scorso anno sono stati Lesley Kehoe e Gordon Bond, una coppia che ha lasciato il lavoro e si è trasferita a Dublino per una nuova opportunità lavorativa. Great Blasket è l’isola principale di un omonimo arcipelago, poco a largo del Kerry, in Irlanda. Chi volesse maggiori informazioni su requisiti e come candidarsi deve scrive a questo indirizzo [email protected]

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook