Koyashskoye: in Crimea lo spettacolare lago salato rosa (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un posto da sogno, non troppo lontano da noi. Voliamo in Crimea, nella penisola di Kerch. Un territorio conteso da Russia e Ucraina. Qui la bellezza della Natura prende il sopravvento sulle vicende geopolitiche. Quello mostrato da queste immagini è il lago salato Koyashskoye.

Separato dal Mar Nero da una sottile striscia di terra, come molti altri laghi salati del mondo ha una caratteristica distintiva: le sue acque assumono bellissime tonalità di rosa fino al rosso scarlatto per via della presenza di alghe microscopiche che prosperano nell’acqua salata.

Il Koyashskoye Salt Lake non è un lago molto grande. È lungo infatti circa 4 km e largo 2. Anche la sua profondità è ridotta, visto che quella media si aggira attorno a un metro.

koyashskoye lake view

©Breslavtsev Oleg/Shutterstock

lago salato koyashskoye

©Breslavtsev Oleg/Shutterstock

Ma è anche questo a renderlo ancora più speciale. Essendo così basso, permette agli scogli di emergere mostrando tantissime piccole isole rocciose sulla sua superficie.

Come se non bastasse, quando parte dell’acqua evapora il sale del lago si cristallizza intorno a queste rocce e sulle coste producendo pietre di cristallo e profumo di viola, e aggiungendo altri spettacolari colori.

koyashskoye fiore cristallizzato

©Vladimir Glinskii/Shutterstock

Una località tradizionalmente considerata salubre dalla gente del posto. Il lago, per sua fortuna, non è molto noto al turismo di massa ma è molto popolare tra la gente del posto, certa che il suo fango abbia proprietà curative. Il lago appartiene alla Riserva Naturale Opuksky, creata nel 1998.

koyashskoye sale

©Svetlana Lukienko/Shutterstock

koyashskoye_sale2

©Kokoulina/Shutterstock

koyashskoye_impronte2

©Kokoulina/Shutterstock

Come arrivare? Suggerisce il sito Visittoukraine che dalla stazione dei bus di Kerch partono gli autobus per il Lago, ma è possibile raggiungere la località anche in auto lungo la strada “Kerch – Marevka”, a 35 km da Marevka, poi a piedi per circa 7 km. In alternativa è possibile andare da Kerch al villaggio Yakovenkovo per poi proseguire a piedi per altri 5 km lungo la costa.

Fonti di riferimento: Aquatek-filips.livejournal , Express.co.uk

Ti potrebbero interessare altri laghi rosa:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook